Banca Valsabbina investe ed entra nel capitale di NYP Techfin S.r.l.

di admin
L'istituto di credito acquisisce l’11,05% per lo sviluppo di una piattaforma tecnologica per la gestione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Banca Valsabbina e NYP Techfin S.r.l. (società del Gruppo Collextion) annunciano con soddisfazione la sottoscrizione dell’aumento di capitale riservato all’istituto bresciano.
L’operazione vede la banca entrare nel capitale con l’11,05% come investitore industriale cui si affiancheranno, come previsto dal piano industriale, altri soggetti “apportatori di valore”.
NYP Techfin S.r.l., startup innovativa con sede nel Tecnopolo d’Abruzzo appartenente al Gruppo Collextion, ha sviluppato una piattaforma tecnologica sull’infrastruttura XF di Sistemi Informativi (an IBM Company) che permette la totale gestione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione. Unica nel suo genere permette, in un unico workflow, la gestione dei crediti dalla loro nascita sino all’incasso includendo anche l’eventuale gestione giudiziale dell’incasso.
La piattaforma, operativa dal primo luglio, ha concluso nuove cessioni per oltre 50M contando su una base di oltre 100 cedenti. Le fatture processate ed attualmente in gestione sono 7.664, per un importo di € 246.705.760.
L’ambizione è di collocarci ai vertici dell’Industry già nel Q1 del 2024.
La Pubblica Amministrazione acquisisce un ruolo centrale nel processo rispetto a quello tradizionale di parte debitrice permettendo alla stessa di gestire il proprio debito in maniera proattiva.
Un vero e proprio “HUB” dove può avvenire l’allineamento degli interessi tra PA, Fornitori e Investitori creando, attraverso l’efficienza di gestione, “valore” destinato alla soddisfazione di tutte le parti coinvolte.
Il Gruppo Collextion da oltre 10 anni attivo nella gestione ed incasso dei Crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione, dopo l’acquisizione dal Fondo Arrow di PARR Credit (aprile 2022) prosegue nel suo percorso di sviluppo come attore di rilievo dell’Industry della Gestione dei Crediti.
Il nuovo CDA presieduto dall’Avv.to Borraccino (Co-Founder NYP Techfin) vede Consiglieri il Dott. Ferdinando Brandi (Co-Founder NYP Techfin) ed il Dott. Hermes Bianchetti (Vice Direttore Generale Vicario di Banca Valsabbina).

Ferdinando Brandi (nella foto), sino ad oggi Amministratore Unico di NYP Techfin e futuro Amministratore Delegato, ha espresso la propria soddisfazione per il completamento dell’accordo: "La sottoscrizione del contratto rappresenta un passo fondamentale nella realizzazione della nostra visione. L’obiettivo di creare un ecosistema virtuoso in cui le Imprese e la Pubblica Amministrazione possano collaborare per affrontare sfide cruciali è ora più concreto che mai. Siamo entusiasti di lavorare a stretto contatto con Banca Valsabbina e di portare avanti questo ambizioso progetto. Quello di oggi non è un traguardo, ma una tappa del nostro percorso di crescita che vede al centro le partnership industriali. Stiamo lavorando per un ulteriore rafforzamento della compagine azionaria convinti che l’unione delle eccellenze sia uno straordinario acceleratore di crescita. Quando Tecnologia e Business si incontrano i loro progetti sono nativamente “digitali”, quando “la parte debitrice” diventa attore del processo ed opera sulla stessa infrastruttura cui hanno accesso gli investitori allora possiamo affermare che stiamo innovando. Lavorare fianco al fianco con Banca Valsabbina sarà fondamentale e da questa collaborazione ci aspettiamo tantissimo e daremo il massimo”.
Hermes Bianchetti, Vice Direttore Generale Vicario di Banca Valsabbina: “Il recente ingresso nel capitale sociale di NYP Techfin conferma nuovamente l’attenzione posta da Banca Valsabbina verso soluzioni innovative a valere su aree di business già presidiate da tempo. La decisione di siglare questa partnership con il Gruppo Collextion giunge dopo anni di soddisfacente e sperimentata collaborazione. Siamo infatti convinti che la tecnologia e l’innovazione abbiano la possibilità di trasformare il settore finanziario, portando importanti vantaggi tangibili a supporto dell’economia reale. Su queste basi lavoreremo insieme per contribuire al successo di questa promettente iniziativa, all’interno di un contesto di mercato in costante evoluzione, caratterizzato da importanti sfide ed opportunità.”
Gli advisor legali per NYP Techfin sono stati l’Avv. Corrado Fiscale, Partner di Hogan Lovells Studio Legale, affiancato dagli avvocati Pietro Castoldi e Diego Del Principe, entrambi associati dello studio, mentre l’Avv. Simone Furian, Partner di BTLaws, coadiuvato dal partner Dott. Comm. Matteo Zingales per la parte finanziaria e dall’associate Avv. Aldo Cornacchia, ha assistito Banca Valsabbina.
EY con Gianmaria Botte ha affiancato il Gruppo Collextion come advisor finanziario.

Condividi ora!