Federalberghi Garda Veneto, approvato il bilancio consuntivo 2022

di admin
Si è tenuta a Garda, martedì 11 luglio 2023, l’Assemblea ordinaria dei Soci di Federalberghi Garda Veneto per l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2022 e di quello Preventivo 2023.

Si è tenuta a Garda, martedì 11 luglio 2023, l’Assemblea ordinaria dei Soci di Federalberghi Garda Veneto per l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2022 e di quello Preventivo 2023. L’Assemblea, composta dai presidenti delle Associazioni territoriali del sistema Federalberghi Garda Veneto e dai loro Delegati, è formata in totale di 30 componenti, di cui il 40% sono donne.

Erano presenti tutte le rappresentanze territoriali e i Presidenti Onorari Giuseppe Lorenzini ed Enrico Kaufmann, nell’espressione di un Sistema associativo che conta più di 21mila posti letto presenti in modo capillare su tutta la Riviera degli Olivi e suo entroterra.

L’Assemblea ha accolto all’unanimità la presentazione del bilancio consuntivo 2022 e di quello previsionale 2023.

«Sono orgoglioso e soddisfatto del lavoro che quotidianamente viene svolto dal nostro Sistema e dai nostri Uffici, che in questi anni hanno intensificato l’operatività e dimostrato il peso specifico della nostra Associazione sul territorio al quale siamo molto legati e nei confronti del quale ci siamo resi sempre messi a disposizione», ha esordito il Presidente Ivan De Beni.

La rappresentanza della categoria è infatti sempre più concepita in chiave promozionale di tutto il Garda Veneto, con un’attività sul territorio che verrà intensificata, con un contatto e una sinergia che guardano all’estero, in particolare al nostro mercato più rilevante, ovvero quello tedesco. Inoltre iniziative e progetti che coinvolgano il territorio e i suoi residenti, senza dimenticare i valori fondanti la federazione: appartenenza, rappresentanza, tutela. 

«Le cose da fare – prosegue De Beni – sono ancora molte e non ci fermeremo qui, tuttavia tanto è stato fatto per le Aziende associate e per la destinazione. Per esempio, abbiamo lavorato in sinergia e bene con Federalberghi Brescia e Federalberghi Trentino (ASAT) in azioni coordinate e ci siamo spesi in prima persona in tutte le occasioni in cui il territorio ce lo ha richiesto».

L’Assemblea ha rappresentato inoltre l’occasione annuale per condividere non solo i bilanci di esercizio, ma anche le nuove linee programmatiche per i prossimi obiettivi.  Un momento di confronto e di scambio di idee per la categoria, in cui sono state affrontate anche problematiche attuali legate al territorio del Garda Veneto e alla stagione turistica in corso, che l’associazione sta monitorando con attenzione per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo delle strutture associate e le nuove dinamiche del soggiorno.

Condividi ora!