Phoenix Capital di nuovo advisor di FC Clivense nel crowdfunding dopo la promozione in D

di admin
Al via lo scorso 24 maggio, in due giorni la nuova campagna ha superato l’obiettivo minimo. Termine crowdfunding, il prossimo 23 giugno.

Dopo la promozione in serie D conquistata sul campo, lo scorso 24 maggio FC Clivense, il progetto calcistico fondato da Sergio Pellissier ed Enzo Zanin, ha aperto la sua seconda campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma Back to Work (www.backtowork24.com) bissando in soli due giorni l’obiettivo minimo fissato di 50 mila euro, mentre le sottoscrizioni aumentano di giorno in giorno e la raccolta, ad oggi, ha superato i 73 mila euro. Il termine della campagna è previsto per il prossimo 23 giugno.
Ad affiancare Clivense, come advisor finanziario, è sempre Phoenix Capital, società veronese di consulenza manageriale e servizi IT con una verticalità specifica sul corporate finance e sullo sport business management e una competenza maturata in questi ultimi anni proprio nella pianificazione di campagne di crowdfunding in diversi ambiti merceologici.
Obiettivo del nuovo equity crowdfunding, il completamento del round di finanziamento a supporto del passaggio in D, nonché il raggiungimento degli obiettivi previsti dal piano industriale fissato nel 2022. L’iniziativa rappresenta una nuova occasione per condividere un progetto aziendale e sportivo innovativo e sostenibile che in due anni ha rispettato tutti gli impegni presi e che ha saputo costruire intorno a sé una community affezionata di appassionati e stakeholder.
Nella prima tranche della campagna che era stata lanciata con grande successo nell’aprile del 2022 (e chiusa a giugno 2022) il crowdfunding aveva raccolto circa € 720k con oltre 600 investitori, mentre il 15 aprile 2022 era stato deliberato l’aumento di capitale che resta in corso fino al 30 giugno 2023.
«È un grandissimo piacere proseguire, accrescendolo, il percorso iniziato il primo giorno di supporto professionale, organizzativo e finanziario a FC Clivense, di cui l’equity crowdfunding è stato ed è elemento essenziale e, quasi, fondativo di un modello di società nativamente ‘aperta’ – le parole del presidente di Phoenix Group, Giulio Fezzi, nonché portavoce di tutta la squadra di advisor finanziari e societari che hanno seguito il progetto fin dal suo inizio –. La società, con tutti i suoi stakeholder, a partire dai soci, ha dimostrato, per la seconda stagione consecutiva, di saper tradurre in fatti e risultati i propri progetti ambiziosi. Anche i sogni. Ci auguriamo che la riapertura del crowdfunding faciliti l’ulteriore ampliamento della base sociale e l’’arrotondamento’ delle quote di chi ci ha creduto fin dal primo minuto. Il meglio deve ancora venire».

IL PROGETTO CLIVENSE – Nato dal disegno di un nuovo concetto di calcio, FC Clivense è, di fatto, la prima società di calcio italiana a proporre nativamente al pubblico nazionale e internazionale l’ingresso nel proprio capitale attraverso un progetto di Equity Crowdfunding partendo dalla terza categoria dilettanti. Pensata come uno smart football hub, società e squadra si sono strutturate come progetto sostenibile sia nel suo modello sportivo, fondato su valori, persone ed etica dello sport, in cui i fan e la community B2B si riconoscono pienamente, sia rispetto al piano industriale e di business.
Il piano pluriennale, che prevede l’approdo di FC Clivense nel calcio professionistico nell’arco di poche stagioni, fonda il proprio sviluppo su una serie di linee strategiche e valori, incardinati sui più moderni principi di ESG (Environmental, social and corporate governance): dallo sviluppo di un settore tecnico di assoluto rilievo alla messa a terra delle più moderne iniziative di fan & stakeholder engagement, attraverso la realizzazione di un proprio centro sportivo e lo sviluppo di riconosciuti settori giovanile, femminile e diversamente abili.
La sostenibilità è il driver guida del progetto e si declinerà nei prossimi anni, in accordo con l’Agenda ONU 2030, favorendo, tra gli altri, i seguenti valori:

  • L’attività sportiva e la vita sana, promuovendo la salute fisica e mentale;

  • il percorso formativo dei propri tesserati per il completamento dell’istruzione primaria e secondaria;

  • l’empowerment femminile, l’autostima e la consapevolezza delle donne con la creazione di team femminili;

  • l’inclusione sociale, le pari opportunità e la riduzione delle diseguaglianze con la creazione di squadre disabili.

Nella Stagione 2021/2022 ha vinto tre titoli: Campionato, Coppe della Categoria e Titolo Provinciale. Nella Stagione 2022/2023 ha vinto il Campionato di categoria Eccellenza, ottenendo la promozione in Serie D.
Con lo sguardo rivolto al futuro, la Società ambisce a diventare simbolo e modello per la città di Verona e per il territorio, per una più ampia community nazionale ed internazionale di fan che si riconosce nei propri valori fondativi.

Phoenix Capital Iniziative di Sviluppo

Fondata a Verona nel 2008, Phoenix Capital è una società di consulenza manageriale e servizi tecnologici che – insieme alla consociata tecnologica Atlantis Next – propone servizi di Business e Management Consulting, Finanza d’Impresa, Insurance Distribution, Cyber Security e Corporate Services per lo sviluppo e l’ottimizzazione di strategie, processi e progetti per banche, assicurazioni e imprese.
Oggi con sedi operative anche a Roma, Milano e Lussemburgo, Phoenix Group facilita ed implementa le relazioni economiche, sociali e culturali attraverso l’interazione di aziende, istituzioni e persone, con un approccio di valorizzazione locale aperta allo scambio con realtà nazionali e internazionali. (www.phoenixcapital.it)

NextGen Spa

Nata nel 2022 dall’esperienza della public company Finval, Next Generation Verona affianca le imprese del territorio nella loro crescita, favorendo la raccolta di capitali (pubblici e privati) per finanziare lo sviluppo di progetti a valore aggiunto per le comunità. La società svolge anche la funzione di Venture Capital acquisendo partecipazioni in società esistenti, o start up, per accelerarne lo sviluppo e valorizzando nel tempo il proprio investimento.

Condividi ora!