Alla guida delle scienze animali nel mondo c’è un veneto

di admin
Il ‘Leroy Award’, il più prestigioso premio europeo del settore Animal science, per la prima volta nella storia viene vinto da un italiano. Il professor Giovanni Bittante, da oggi, è il riferimento internazionale per il settore zootecnico

Il ‘Leroy Award’, il più prestigioso premio europeo del settore Animal science, per la prima volta nella storia viene vinto da un italiano. Ad aggiudicarselo è Giovanni Bittante, professore del Dipartimento di Agronomia, Animali, Alimenti, Risorse naturali e Ambiente dell’Università di Padova (DAFNAE).
Il Consiglio dell’European Federation of Animal Science (EAAP) ha riconosciuto la rilevanza della ricerca scientifica del professor Bittante nel campo delle produzioni animali con enfasi nel settore  dell’allevamento e della genetica. L’elevata produzione scientifica su riviste prestigiose, l’innovazione delle sperimentazioni condotte e gli incarichi istituzionali ricoperti rendono il docente un riferimento internazionale per il settore zootecnico.
Giovanni Bittante è Professore ordinario di "Zootecnica generale e miglioramento genetico" del Dipartimento di Agronomia, Animali, Alimenti, Risorse naturali e Ambiente (DAFNAE) dell’Università degli Studi di Padova e insegna Alimentazione e ambiente nella laurea Scienze e cultura della gastronomia e Animali, economia e società nella laurea magistrale in Scienze e tecnologie animali. Docente del corso di Dottorato di Ricerca in “Animal and food science.
Vanta oltre 400 pubblicazioni scientifiche con 7.088 citazioni, 242 articoli su riviste di settore.
È membro di società scientifiche italiane (ASPA – Associazione per la Scienza e la Produzione Animale), europee (EAAP – European Federation of Animal Science), e americane (ASAS – American Society of Animal Science, ADSA – American Dairy Science Association).
Fa parte dell’Accademia dei Georgofili di Firenze, dell’Accademia Olimpica di Vicenza,dell’ Accademia Galileiana di Padova, dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti di Venezia.
Dal 2009 al 2013 è  stato componente del Consiglio Nazionale dell’Agricoltura, dell’Alimentazione e della Pesca presso il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Nel 2020 è nominato Accademico Emerito dell’Accademia dei Georgofili e nello stesso anno è ammesso al JDS Club 100 che riconosce i ricercatori con più di 100 articoli pubblicati sul Journal of Dairy Science (34 membri di cui solo 5 non americani).

Condividi ora!