Visita guidata “Tesori in Villa: storia e mestieri di un tempo”

di admin
Villa Scopoli, venerdì 29 giugno 2018 ore 18:00 Venerdì 29 giugno, alle ore 18:00, riapre al pubblico lo storico complesso di Villa Scopoli, silenziosa oasi verde di proprietà della Pia Società Don Mazza, patrimonio artistico situato nel cuore di Avesa, a soli 4 km dal centro storico di Verona

Una speciale esperienza che consentirà ai propri ospiti di immergersi nello scenario naturale di Villa Scopoli e godere dei suoi invidiabili spazi: dall’ampio Parco alla famosa Peschiera, che con il suo specchio d’acqua centrale costituisce l’elemento architettonico più prezioso e suggestivo del complesso.

Costituisce parte dell’itinerario la visita degli spazi annessi alla Villa, dislocati lungo le stradine dell’antico borgo di Avesa, ancora oggi poco conosciuti al pubblico nonostante la peculiarità storico-artistica: dalla caratteristica chiesetta della Camaldola agli antichi lavatoi ottocenteschi, per costeggiare infine in alcuni suoi tratti il piccolo fiume di risorgiva Lorì, la cui sorgente scorre non lontano dal parco della Villa.

Ad arricchire l’evento la presenza di alcuni rievocatori storici che regaleranno ai partecipanti l’esperienza unica di immergersi nell’atmosfera di un passato medievale, rivissuto attraverso attività quotidiane messe in atto lungo il percorso interessato dalla visita.

Al termine del percorso gli ospiti potranno degustare le specialità di Risamore, prima catena di Risotteria Italiana in franchising. Un momento di convivialità in cui cultura e gastronomia si incontrano.

***

Promosso da Fondazione Discanto e sostenuto da Fondazione Cariverona, l’evento si inserisce nell’ambito del progetto Hub del Management Culturale, un percorso formativo unico ed innovativo creato con il duplice scopo di formare giovani manager della Cultura e valorizzare il patrimonio storico artistico di importanti Istituzioni culturali del territorio attraverso un partenariato di rete della durata di due anni.

Fondazione Discanto si rivolge nuovamente al pubblico veronese attraverso l’iniziativa “Inaspettate bellezze”, un ciclo di visite guidate straordinarie che si snoderà tra le Province di Verona e Mantova, tra paesaggi paradisiaci, arte e storia millenaria.

Villa Scopoli ospiterà il secondo appuntamento della rassegna, inauguratasi giovedì 21 giugno nella prestigiosa Biblioteca Capitolare di Verona con l’iniziativa “Festa della musica”;
proseguirà invece con i seguenti appuntamenti:

–                  14 luglio: “Eremo con vista” presso l’Eremo di San Giorgio a Bardolino;
–                  21 luglio: “Quattro passi al museo” presso il Museo Diocesano Francesco Gonzaga di Mantova;
–                  dal 29 settembre al 15 dicembre: “Verona, non solo Giulietta” presso l’Accademia di Agricoltura, Scienze e Lettere di Verona;

INFO EVENTO

Rassegna “Inaspettate bellezze” – Secondo appuntamento:
“Tesori in Villa: storia e mestieri di un tempo”

Condividi ora!