III edizione di “Bimbo day”, al Parco San Giacomo, Verona.

di admin
Il grande evento, dedicato dalla città scaligera a bambini e famiglie, ha avuto luogo nei giorni 19 e 20 maggio 2018.

Uno dei maggiori polmoni verdi di Verona – straordinaria realizzazione! – è stato, per due lunghi giorni, ampia sede di giochi, di attività, di laboratori e di esperienze. La manifestazione, dedicata alle famiglie ed ai più piccoli, ha animato Parco San Giacomo con decine di appuntamenti, attività, laboratori e apprendimento, persino della lingua inglese. Quella di sabato 19 e di domenica 20 maggio 2018, è stata, quindi, una grande festa all’aria aperta, nel cuore verde di Verona sud, ad ingresso libero. Ha organizzato l’evento l’Associazione Culturale Verona Arte e Musica, con la collaborazione di Must-in, con il patrocinio della 5ª Circoscrizione del Comune di Verona e del Consorzio ZAI -Interporto Quadrante Europa, ponendo in luce e realizzando i concetti “il verde ed i bambini, il verde e le famiglie – che non hanno dovuto trasferirsi fuori città, il verde e la salute… “! Il parco è stato suddiviso, per l’occasione, nelle aree tematiche: didattica, dedicata alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente; istruzione, con particolare riferimento alla lingua inglese, con laboratori Disney English; musica, con prova di strumenti e primo approccio alla musicalità ed alla lettura, con laboratori e letture musicate; sport, con le associazioni sportive del territorio, con un campo da calcio con istruttori e squadra bambini in divisa; psicomotricità e attività, per il movimento e per lo sviluppo sensoriale dei bambini; giochi di società; attività educative e spazio disegni, laddove i genitori hanno potuto giocare con i propri figli, e creativa, con storie animate, simpatiche mascotte, bimbo-dance e un parco gonfiabili, con decine di giochi per bimbi e ragazzi dai 3 ai 12 anni. Non è mancato lo spazio-merenda, con succose macedonie Bimbo Fruit e un’area ristoro, aperta, sia a pranzo che a cena – con piatti per grandi e piccini – dove i presenti hanno potuto mangiare e bere in completo relax. Ha collaborato al buon esito dell’evento, la Croce Rossa Italiana – Comitato di Verona, quest’anno presente, con associazioni, enti ed istituzioni, che hanno arricchito l’offerta didattico-sociale. Ad opera del Comitato CRI di Verona, si sono avuti incontri di educazione alle emergenze, dimostrazioni e prove di manovre salvavita pediatriche, test di salute gratuiti, educazione stradale – in collaborazione con la Polizia Locale, percorso di abilità per piccoli pompieri – in collaborazione con i Vigili del Fuoco, senza dimenticare l’aspetto ludico, con animazione e truccabimbi. Una manifestazione completa, dunque, quanto a contenuti, sotto tutti gli aspetti, cui auguriamo buona continuazione, negli anni a venire, manifestazione, che era stata uffcialente presentata dagli assessori del Comune di Verona, Filippo Rando e Marco Padovani, dal presidente della V Circoscrizione-Verona, Raimondo Dilara e da Alex Mastini, Must-In, La fabbrica degli Eventi, Verona, che ringraziamo per i dati fornitici, per la redazione di quanto sopra descritto.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!