A Verona i mondiali di scherma cadetti e giovani 2018. Sindaco: “obiettivo è tornare ad ospitare eventi internazionali”

di admin
Entrano nel vivo i preparativi per i Mondiali di Scherma Cadetti e Giovani, che Verona ospita dall’1 al 9 aprile 2018 al Cattolica Center. Oggi il Sindaco Federico Sboarina, insieme all’assessore allo Sport Filippo Rando, ha accolto gli organizzatori dell’evento sportivo, in città per i primi sopralluoghi tecnici. Erano presenti il presidente del Comitato organizzatore…

“Verona conferma ancora una volta la propria vocazione sportiva, ospitando quello che sarà uno degli eventi più importanti del prossimo anno, a livello locale ma anche regionale e nazionale – ha detto il Sindaco-. Sarà un’occasione per promuovere tra i giovani l’importanza dello sport, comprese le discipline meno note, ma anche una straordinaria opportunità di promozione del territorio. E’ volontà dell’Amministrazione comunale far tornare a Verona i grandi eventi internazionali, a cominciare da quelli sportivi, per un indotto positivo a livello turistico e economico, oltre che di immagine”.
“Ringrazio la Federazione internazionale e quella italiana per aver scelto la candidatura della nostra città, una dimostrazione di fiducia ma anche di riconoscimento della nostra eccellenza in ambito sportivo”, ha aggiunto l’assessore Rando.
A fine incontro, i rappresentanti della Federazione Italiana di Scherma hanno consegnato ufficialmente alla città di Verona e al Comitato organizzatore “Verona2018” la bandiera celebrativa che attesta l’assegnazione della manifestazione iridata giovanile. Dai 120 ai 130 i Paesi che parteciperanno ai Mondiali di Scherma Cadetti e Giovani 2018, con oltre 1250 atleti. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Veneto e dal Comune, vedrà il coinvolgimento della città in una serie di eventi collaterali, con l’obiettivo di promuovere i valori della scherma e dello sport mondiale.

Condividi ora!