La 95ª edizione dell’Arena di Verona Opera Festival 2017 si è conclusa con grande successo. 

di admin
L’anfiteatro romano vicino al tutto esaurito.

Una notizia, finalmente, che fa straordinario piacere al mondo della lirica e a chi, appassionato, frequenta l’Arena di Verona, con le sue opere liriche. Le ultime recite del 26 e 27 agosto 2017 rispettivamente di Nabucco, proposto nell’allestimento di Arnaud Bernard, che quest’anno ha inaugurato il Festival Lirico, e Aida, nell’Edizione storica di Gianfranco de Bosio, che rievoca la messa in scena del 1913 – voluta Giovanni Zenatello – hanno registrato una significativa presenza di pubblico, che ha affollato l’Arena in ogni ordine di posto e che ha tributato applausi, a scena aperta, agli artisti impegnati nelle rappresentazioni. Inoltre, grazie alla collaborazione tra Fondazione Arena, Bel Air Media e le emittenti televisive ARTE e ZDF, la serata di Nabucco è stata trasmessa in diretta con grande seguito da ARTE Germania, ARTE Francia e in live streaming su ARTE Concert, dove sarà visibile fino al 25 settembre 2017. Fondazione Arena ringrazia di cuore il pubblico che ha seguito la stagione areniana e dà appuntamento alla 96ª edizione dell’Opera Festival, in scena dal 22 giugno al 1° settembre 2018. L’annuncio della presenza nell’anfiteatro veronese delle importanti trasmittenti televisive tedesche – che propongono i loro programmi via satellite in Europa e nel mondo, ARTE, ARTE Concert – ARTE trasmette anche in francese – e ZDF, è grande segno del nome e della notoria qualità delle straordinarie e grandiose rappresentazioni liriche areniane.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!