SANITÀ: ASSESSORE SABATO 17 A PADOVA INAUGURA ECOGRAFO PER MEDICINA NEONATALE IN MEMORIA DI VALERIA SOLESIN.

di admin
L’assessore regionale alla Sanità inaugura, sabato 17 giugno, alle ore 10, nel complesso sanitario Ai Colli, il nuovo ecotomografo di ultimissima generazione donato all’Ulss 6 Euganea dal Lions club di Camposampiero in omaggio a Valeria Solesin la ricercatrice veneziana unica vittima italiana della strage terroristica di Parigi del 13 novembre 2015.

In memoria di Valeria i soci del Lions camposampierese hanno percorso in bici la strada da Venezia a Parigi, per deporre una rosa di fronte al Bataclan, teatro della strage terroristica costata la vita a 93 persone, e raccogliere fondi per far vivere uno dei sogni della ricercatrice veneziana: aiutare le mamme e la vita nascente. Il ricavato del ‘service’ (25 mila euro) è stato consegnato all’Ulss Euganea per l’acquisto di una apparecchiatura diagnostica altamente specializzata, in grado di effettuare ecografie morfologiche ed identificare precocemente ipertensione gestazionale e altri possibili eventi avversi della gravidanza.


Il nuovo ecotomografo sarà utilizzato negli ambulatori di medicina prenatale del complesso ai Colli, a servizio del ‘percorso nascita’ offerto gratuitamente a tutte le mamme in attesa.


Alla festa di consegna della sofisticata apparecchiatura interverranno la mamma di Valeria Solesin, Luciana Milani, il direttore generale dell’Ulss Domenico Scibetta, il presidente del Lions club di Camposampiero Giorgio Tombacco, insieme ai soci che hanno partecipato al progetto ‘Una rosa per Valeria’, e i rappresentanti delle istituzioni cittadine.

Condividi ora!