“IL TESORO NASCOSTO DI VILLA SCOPOLI”

di admin
Si terrà sabato 9 luglio, alle 18, all’interno di Villa Scopoli ad Avesa, l’iniziativa realizzata dal Rotary Club Verona con il patrocinio del Comune “Il tesoro nascosto di Villa Scopoli”. La serata, presentata questa mattina dal consigliere comunale incaricato ai Rapporti culturali con le associazioni Rosario Russo, è ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei…

“In un luogo di grande bellezza, che reca le tracce della storia e della creatività dell’architettura veneta – ha detto Russo – assisteremo ad una performance sincronizzata di musica e poesia che permetterà a tutti di vivere un momento di grande arte”.
Il programma prevede alle ore 18 una passeggiata rievocativa attraverso i secoli guidata da Ludovica Bonuzzi e Christian Avesani: dalla originaria presenza dei frati camaldolesi e dall’arrivo della famiglia fiorentina dei Del Bene, alla progettazione della Villa e del suo giardino all’italiana, al panoramico belvedere, ai fasti della peschiera. Al termine della visita, gli ospiti verranno intrattenuti nella peschiera dai musicisti Vittorio Bresciani e Sabrina Reale con le “Poesie campestri” che Ippolito Pindemonte scrisse nel 1785 durante la sua permanenza alla Villa, accompagnate dalle musiche di Haydn e di Mozart.
Al termine, verrà servito un aperitivo offerto dalla Cantina della Valpantena e dal Rotary Club Verona.

Condividi ora!