IL TERZO INCONTRO MONDIALE SUI PAESAGGI TERRAZZATI A OTTOBRE NEL VENETO.

di admin
Si terrà nella prima metà del prossimo mese di ottobre nel Veneto il terzo Incontro Mondiale sui Paesaggi Terrazzati, dal titolo “I terrazzamenti paesaggio del futuro”.

Ne dà notizia l’assessore regionale al territorio e alla cultura Cristiano Corazzari, precisando che le sedi principali dell’appuntamento di interesse internazionale saranno Venezia e Padova.
In queste due città si svolgeranno le sessioni plenarie di presentazione e discussione, mentre in alcune sedi locali, sparse nel territorio italiano, saranno ospitati diversi workshop tematici. Specifici incontri di approfondimento, ad esempio, sono previsti nella Costiera Triestina, sul tema “Ecologia e biodiversità”, nella Valpolicella e nelle colline di Valdobbiadene, sulla “Qualità del cibo, qualità della vita”, ma anche a Trento, in Val d’Ossola, in Valle d’Aosta, in Liguria, a Ischia, nella Costiera Amalfitana e a Pantelleria.


Anche a questo terzo Incontro Mondiale – dopo quelli tenutisi in Cina, a Honghe, nel 2010 e in Perù, a Cuzco, nel 2014 – sono attesi rappresentanti delle istituzioni, studiosi ed esperti di paesaggio da tutto il mondo, che presenteranno le loro attività, confronteranno esperienze e conoscenze di realtà territoriali diverse, discuteranno delle prospettive e delle problematiche connesse a questo tema di carattere urbanistico e ambientale, ma anche sociale ed economico.


Tra i soggetti coinvolti nell’organizzazione dell’evento vi è, oltre alla Regione, l’Alleanza Mondiale per i Paesaggi Terrazzati – Sezione Italia, associazione sorta nel 2011 che annovera tra i soci fondatori anche la Regione del Veneto, l’Università di Padova e l’Università IUAV di Venezia.

Condividi ora!