DISABILITA’: RAGAZZI DOWN DESIGNERS DI PRODOTTI TESSILI IN VENDITA ONLINE CON COOP ITALIA – PROGETTO INNOVATIVO SOSTENUTO DA REGIONE VENETO

di admin
“Colora la tua casa con la solidarietà” è lo slogan che accompagna la collezione di prodotti per il tessile casa sviluppata da T&F sulla base dei disegni e della creatività di persone Down della cooperativa Vite Vere Down Dadi. Da geometrie di colore e poesia, T&F realizza prodotti tessili e di arredo per la casa,…

La collezione sviluppata dall’azienda di Valdobbiadene sulla base del talento dei ragazzi Down è disponibile nel sito di Cooponline,www.cooponline.it : cuscini arredo, federe, e l’innovativo lenzuolo con le tasche brevettato da T&F, che unisce il design alla funzionalità.

“Fate un clic e acquistate un prodotto Down Dadi in questi giorni”, è l’appello dell’assessore al sociale della Regione Veneto, sponsor e partner del progetto ‘Colora la tua casa’. E’ uno dei progetti innovativi finanziati dalla Regione Veneto nell’ambito del nuovo programma di sostegno e valorizzazione della disabilità – spiega l’assessore – Il ‘cuore’ di questi progetti è dare dignità e ‘normalità’ alla vita di queste persone che, nonostante la disabilità intellettiva, sono creative e autonome, capaci di parlare il linguaggio dell’arte e di realizzare opere uniche ed originali. Grazie all’intelligenza e alla sensibilità di una azienda innovativa come T&F, i loro progetti artistici diventano prodotti, che grazie alla fiducia di Coop Italia entrano nel mercato e si faranno comprare”.

La vendita online dei prodotti tessili T&F-Down Dadi prosegue sino al 5 giugno. L’azienda di Valdobbiadene è vicina all’attività dell’associazione da anni. Attraverso l’iniziativa Colora la Casa, ha voluto realizzare un progetto
Dadi  una quota del ricavato dalla vendita dei prodotti della collezione .

“E’ un progetto di cui siamo molto orgogliosi –  commenta Stefano Falcone, proprietario e fondatore di T&F, azienda che opera nel mercato del tessile per la casa da oltre dieci anni  – e in cui crediamo molto. La creatività di questi ragazzi e la resa che ha avuto nei nostri prodotti tessili ci ha dato molte soddisfazioni. Si tratta di una collezione che ha un valore sociale ma anche un elevato valore estetico e di design”.

“Il successo di questa iniziativa – sottolinea l’assessore regionale – metterà in moto nuovi progetti e ulteriori iniziative di economia solidale. Fare ‘politica sociale’ significa anche questo: attivare energie  e collaborazioni per non di disperdere talenti, soprattutto se ‘diversi’”.

“Il laboratorio Atelier è parte del grande progetto di vita ”Reti di inclusione sociale” portato avanti dalla cooperativa Vite Vere – aggiunge Patrizia Tolot, presidente della cooperativa e del  coordinamento regionale per l’inclusione sociale –  Insieme ad altri progetti presentati dal coordinamento regionale, rientra nella rosa delle progettualità innovative finanziate dall’Assessorato ai servizi sociali. Esperienze come questa dimostrano che nella disabilità intellettiva è possibile abbattere il muro dell’assistenzialismo, molto costoso alla comunità e demotivante per la persona. Così, invece, la persona da costo diventa risorsa. L’idea di impresa sociale,  quindi, riesce a superare quella barriera culturale della protezione assistenziale che fino ad oggi è stata per questi ragazzi l’unica forma di vita possibile”.

più completo, partendo dalle doti artistiche dei ragazzi disabili e realizzando dei prodotti finiti, valorizzando le loro capacità creative al pari di quelle di altri illustratori, riconoscendo il valore del loro lavoro e contribuendo a renderli autonomi. T&F devolverà alla Cooperativa Vite Vere Down

Condividi ora!