Miti d’acqua chiude Valpolicella in Villa

di admin
Ultimo appuntamento della rassegna inserita all’interno del Festival delle Ville Venete 2015

Domenica 19 luglio alle ore 21.00 all’interno della splendida Villa Mosconi-Bertani (Località Novare, Arbizzano di Negrar) va in scena Miti d’acqua, spettacolo di narrazione con accompagnamento musicale tratto dalle Metamorfosi di Ovidio della compagnia Thiasos TeatroNatura.
Lo spettacolo chiude la rassegna Valpolicella in Villa, ciclo di eventi organizzato dall’Istituto Regionale Ville Venete e Fondazione AIDA in collaborazione con i Comuni di Negrar, Fumane, Marano di Valpolicella, San Pietro in Cariano e Sant’Ambrogio di Valpolicella.

C’è stato un tempo in cui l’umanità si sentiva parte della natura, in cui ilo dialogo e le domande sul senso di questo rapporto con un mondo così bello ma così terribilmente potente erano ancora vivi. Nelle Metamorfosi ritroviamo i frammenti di questo amore perduto dove il mondo delle passioni umane e quello degli elementi naturali vivono ancora in profondo contatto. La natura ci parla del valore irriducibile dei luoghi da dove scaturiscono le storie, le immagini e le musiche dei miti classici. Testo scritto e narrato da Sista Bramini. Musiche per viola scritte e interpretate da Camilla Dell’Agnola.

Il progetto Thiasos TeatroNatura nasce nel 1992 allo scopo di indagare, attraverso gli strumenti dell’arte teatrale, la relazione tra arte drammatica, coscienza ecologica e ambiente naturale. Questo incontro conduce a un ripensamento dell’arte dell’attore rispetto alla sua presenza nello spazio scenico.
 
Sarà possibile visitare la Villa previa prenotazione al numero 045 6020744
A fine spettacolo degustazione offerta dalla cantina vinicola Tenuta Santa Maria Alla Pieve

La rassegna “Valpolicella in villa” è inclusa nel “Festival delle Ville Venete 2015 – 8A edizione”.

Condividi ora!