INDAGINI SU RECLUTATORI ISIS. PRESIDENTE LUCA ZAIA: TENERE ALTA L’ATTENZIONE SU UN FENOMENO PERICOLOSO. GRANDE LAVORO DELLE NOSTRE FORZE DELL’ORDINE

di admin
“I reclutatori dell’Isis sono dei veri e propri predicatori di morte e per questo bisogna tenere alta l’attenzione per impedire che questo fenomeno riesca di incunearsi nei nostri territori. Le nostre forze dell’ordine stanno facendo un lavoro straordinario come testimoniano le indagini e i controlli degli ultimi giorni”. Così il presidente della Regione del Veneto,…

“Nel pieno e totale rispetto della religione altrui da tempo sostengo, però, la necessità che gli imam svolgano i loro sermoni in italiano. Questo per individuare immediatamente quei predatori di morte che usano la religione per reclutare terroristi e combattenti”.
“Ci tengo a fare i complimenti ai carabinieri e alle forze dell’ordine per la professionalità e la competenza dimostrata con questi controlli. Si tratta di operazioni non facili perché questi reclutatori si muovono nell’ombra cercando di impiantare delle cellule nella nostra regione, ma l’impegno profuso e i risultati ottenuti lanciano un messaggio forte e chiaro: non c’è spazio per l’Isis nei nostri territori”.

Condividi ora!