Per “Teatro in Cantina”, teatro canzone con David Conati e le musiche di Marco Pasetto e Giordano Bruno Tedeschi “Veronesi tuti mati”, ovvero i migliori difetti e le peggiori virtù dei veronesi Mercoledì 23 luglio alla Cantina La Quena di Negrar

di admin
Proseguono gli incontri della Rassegna “ Teatro in Cantina - assaggio di teatri e sapori” che prevede dodici serate nel segno del connubio tra arte e vino in altrettante Cantine del Custoza, Soave, Valpolicella e Bardolino, sempre di mercoledì, sino al 10 settembre. In un contesto originale e suggestivo quale è una Cantina viene proposto…

Mercoledì 23 luglio è la volta del Valpolicella: alla Cantina La Quena di Negrar (in Via Tovo n. 11) va in scena “Veronesi tuti mati”, una piéce teatral musicale di e con David Conati e accompagnata dalle musiche dal vivo di due musicisti straordinari quanto spiritosi quali sono Marco Pasetto e Giordano Bruno Tedeschi. Uno spettacolo che si propone di tentare di spiegare, con piglio ironico e divertito, i migliori difetti e le peggiori virtù dei veronesi. Un viaggio dalle origini ai giorni nostri, nel quale gli autoctoni certamente si riconosceranno, cercando di farli apprezzare a chi veronese non è.
Lo spettacolo ha inizio alle ore 21.15. ma è possibile accedere alla cantina dalle ore 20.15 per una visita guidata alla scoperta dei sapori e dell’arte di fare il vino. Prima dell’ inizio, dalle ore 20.45 in poi, viene offerta a tutto il pubblico una degustazione vini con qualche stuzzichino , per poi accendere le luci sul palcoscenico e dare inizio al teatro.
Ingresso 10 € comprensivo di degustazioni vini. In caso di pioggia lo spettacolo si tiene all’interno.

Condividi ora!