Banca Etica lancia la carta-conto per le organizzazioni

di admin
Banca Etica lancia in questi giorni la nuova carta conto per le piccole organizzazioni: uno strumento flessibile, conveniente e sicuro che riunisce le principali funzioni del conto corrente, del bancomat e della carta di credito.

Con la carta conto Ricarica EVO, alla quale è associato un IBAN, le piccole organizzazioni possono:

· fare e ricevere bonifici e agganciare i RID/SDD come con un conto corrente; pagare i fornitori, raccogliere donazioni o quote associative, pagare le utenze della sede sociale e molto altro;

· effettuare pagamenti tramite POS e accedere ai servizi degli sportelli automatici ATM come con un bancomat: i prelievi sono gratuiti presso gli sportelli automatici di Banca Etica e nei 4.500 sportelli del circuito delle Banche di Credito Cooperativo;

· acquistare online come una carta di credito.

Grazie a queste caratteristiche, Ricarica EVO può sostituire l’apertura di un conto corrente per le piccole organizzazioni senza partita iva. Infatti permette di gestire le principali operazioni e gli incassi e pagamenti di base monitorando le entrate e le uscite attraverso un canale bancario tracciato e trasparente. E può essere un utile strumento a supporto dell’operatività quotidiana di tutte le altre organizzazioni e imprese.

Ha un costo di emissione di 5 euro, prevede un canone mensile di 1 euro (che non si paga se si ha una giacenza mensile superiore a 1.000 euro) e non prevede l’imposta di bollo.
Ogni organizzazione può attivare due carte.

Condividi ora!