SVILUPPO RURALE IN VENETO. VIA ALLA SECONDA FASE DI CONSULTAZIONE PER DEFINIRE IL PSR 2014 – 2020

di admin
Il Veneto entra nella seconda fase della consultazione del partenariato per la definizione del nuovo Programma di Sviluppo Rurale per il periodo di programmazione 2014-2020.

“Lo facciamo anche sulla base di quanto emerso dalla prima fase di confronto con il Tavolo regionale di Partenariato – sottolinea l’assessore all’agricoltura Franco Manzato – passando dall’analisi dei fabbisogni all’elaborazione della strategia vera e propria”.
Sono stati messi in programma quattro incontri con il Partenariato, che si terranno alla Corte Benedettina di Legnaro, in provincia di Padova e che saranno trasmessi in diretta streaming sul portale regionale www.piave.veneto.it. Il primo è in calendario per mercoledì prossimo 20 novembre. 2013. Oltre al quadro dei fabbisogni emersi, e che si sono tradotti anche in 416 contributi proposti dal Partenariato, saranno valutati alcuni aspetti prioritari, quali innovazione, territorializzazione, montagna e multifondo).
I successivi tre incontri che si terranno nel mese di dicembre, riguarderanno più direttamente le strategie d’intervento, in funzione dei tre obiettivi dello sviluppo rurale 2014 – 2020: la competitività del settore agricolo, la gestione sostenibile delle risorse naturali (e l’azione per il clima); lo sviluppo territoriale equilibrato delle economie e delle comunità rurali.
“Anche in questa seconda fase – ricorda Manzato – i rappresentanti del Parttenariato potranno formulare osservazioni, proposte e contributi mediante la consultazione diretta online, che sarà attivata sulla piattaforma www.psrveneto2020.it”. Tutti i materiali ed i documenti a supporto di questo percorso, compresa la lista dei soggetti del Tavolo regionale di Partenariato, sono disponibili nel portale regionale dell’agricoltura www.piave.veneto.it.

Condividi ora!