“CIAK! CACCIA AL FALSO”: I FILMATI PIÙ VOTATI IN WEB. LA PROSSIMA SETTIMANA LA SCELTA DELLA GIURIA DEI TRE CHE SALIRANNO SUL PODIO

di admin
Sul sito www.venetoconsumatori.it sono stati pubblicati oggi i nominativi dei finalisti del concorso “Ciak! Caccia al falso”, 10 per la sezione “Giovani” e 3 per la sezione “Scuole”, al quale hanno partecipato ragazzi da tutto il Veneto. Per la sezione “giovani” i più votati online sono stati:

“Benvenuto nel mondo reale”, di Andrea Michelon – Padova – 149 voti;
“Contraffare non è un affare”, di Alex Renso – Verona – 126 voti;
“Fango”, di Studio Liz – Mestre (VE) – 140 voti;
“La borsa”, di Solenn Le Marchand – Mestre (VE) – 158 voti;
“La contraffazione non dà soddisfazione”, di Angela Bulleri – Oderzo (TV) – 269 voti;
“La scelta”, di Dario Fiorin – Treviso – 142 voti;
“Non morire copia”, di Andrea Babolin – Due Carrare (PD) – 85 voti;
“Orologio, oltre al danno la beffa”, di Giorgio Silvestri – Treviso – 168 voti;
“Sì al made in Italy , sì al futuro in Italia”, di Francesco Dei Rossi – Venezia – 190 voti;
“Vite Contraffatte”, di Andrea Bizzotto – Rossano Veneto (VI) – 72 voti.
Andranno in finale per la sezione scuole i seguenti minimetraggi:
“La F…iesta (storia di regali indecenti)”, dell’ Istituto Comprensivo Galileo Galilei – Fossò (Ve) – 208 voti;
“S.A.S., Sicurezza Alimentare Salute”, dell’Istituto Agli Angeli – Verona – 67 voti;
Attento al Contraffatto, dell’I.T.C. Fusinieri – Vicenza – 131 voti.

La commissione esaminatrice, presieduta da Francesca del Favero (Direzione comunicazione e informazione Regione Veneto), è composta da Bruno Carnielli (segreteria dell’assessorato agricoltura Regione Veneto), Giovanna Capuzzo (Federconsumatori Veneto), Maria Teresa De Gregorio (Direzione attività culturali e spettacolo Regione Veneto), Fiorenza Campielli (Università degli Studi di Padova) e Stefano Da Ros (Ufficio Scolastico Regionale).

Condividi ora!