PESCA VONGOLE. MANZATO INCONTRA CONSORZIO COOPERATIVE PESCATORI DEL POLESINE

di admin
L’assessore alla pesca del Veneto Franco Manzato ha ricevuto questa mattina a Palazzo Balbi i rappresentanti del Consorzio Cooperative Pescatori del Polesine per esaminare le iniziative possibili che permettano di fronteggiare la moria delle vongole che ha recentemente colpito la Sacca del Canarin, nel Delta del Po.

L’abbassamento del grado di salinità dell’acqua, dovuto all’ingresso di acqua dolce nelle aree di sviluppo e crescita della vongola “ha avuto un impatto disastroso – hanno affermato alcuni esponenti del Consorzio – con una perda quantificabile in in quasi 7 milioni di euro, in un settore che produce un fatturato di circa 35 milioni in Polesine”.
“Per aiutare i pescatori professionali che operano in questo settore, abbiamo coinvolto alcuni consiglieri regionali – ha affermato Manzato – con l’obiettivo di creare un fronte comune coeso e compatto, in grado di supportare ed incoraggiare questo settore. Chiederemo entro la settimana un incontro in prefettura di Rovigo, per mettere a fuoco la situazione e una sinergia tra gli uffici e le strutture competenti ai vari livelli. Puntiamo a formulare altresì un programma – ha concluso l’assessore – che intervenga economicamente sulla situazione di emergenza, ma soprattutto che possa strutturare il comparto anche in vista di futuri momenti di crisi e difficoltà”.

Condividi ora!