MALATI SLA. ASSEGNATI A AZIENDE ULLSS VENETE 2 MILIONI EURO PER CONTRIBUTI A FAVORE MALATI

di admin
La Giunta veneta, su proposta dell’Assessore regionale ai servizi sociali Remo Sernagiotto di concerto con il collega alla sanità Luca Coletto, ha deliberato di assegnare alle Aziende Ullss del Veneto 2 milioni di euro per interventi e contributi a favore delle persone con SLA (sclerosi laterale amiotrofica).

“Il provvedimento – afferma Sernagiotto – sarà formalizzato con specifico decreto del dirigente regionale della direzione servizi sociali, ed è inserito nel documento “Atti di indirizzo applicativo” per il trasferimento e l’utilizzo delle risorse destinate al finanziamento del programma di attuazione degli interventi della Regione Veneto a favore di questi malati, come previsto dalla deliberazione regionale del dicembre 2011 e dal decreto del dirigente regionale del giugno 2012. Contestualmente è stato approvata la scheda specifica ‘sperimentale’ per la valutazione della persona con SLA (supporto rete sociale, autonomia funzionale, classi di gravità, fasce ISEE individuate) per l’erogazione del contributo e le relative istruzioni per determinare l’importo mensile da riconoscere al sostegno della persona e della famiglia”.

Condividi ora!