Giovani e lavoro: nei giorni 22-24 novembre 2012, “Job & Orienta” presso Veronafiere. È la 22ª edizione della Mostra-Convegno nazionale orientamento, scuola, formazione e lavoro.

di admin
Forse, mai nel passato la disoccupazione giovanile ha raggiunto in Italia tassi di disoccupazione così allarmanti e pari al 35,1% nel Paese e del 21,2% in Veneto. E più allarmanti sono tali valori se si pensa che ogni giorno chiudono i battenti 3000 aziende, con i risultati che conosciamo. Siamo in profonda recessione: crescita nulla…

Di fronte a tali considerazioni, che sono solo una minima parte, su una situazione, che a poco a poco, riguarderà tutta l’Unione Europea, una manifestazione come Job & Orienta 2012 è apportatrice di luce, perché, con i suoi contenuti, consiglia, indica, promuove e crea dialogo tra scuola e mondo del lavoro, spiegando ai giovani, per il loro domani, nuove professioni ed opportunità, oggi, nei settori della green economy – che continua ad espandersi – e della cultura – sempre necessaria. Job & Orienta crea un ottimo rapporto fra scuola-formazione e mondo della produzione, riconducendo gli esistenti strumenti di dialogo a un sistema organico e individuando i canali migliori per favorire un confronto continuo e strutturale, anziché affidato a progetti frammentari.
Quest’anno, Job & Orienta è alla sua 22ª edizione, che vedrà presenti 500 fra Istituzioni pubbliche e Organizzazioni private, le quali saranno visitate da circa 53.000 interessati, per lo più giovani.
Che, durante le edizioni del passato, hanno gremito i padiglioni, con alto interesse per l’informazione, dimostrando attenzione a proposte
e a segnalazioni paricolareggiate.
Seminari, convegni ed incontri con esperti serviranno ad imparare come stendere un curriculum, come affrontare un colloquio di lavoro, come aggiornarsi in materia contrattuale, quale formazione è oggi più richiesta, quali scuole la possono offrire, con relative specializzazioni, oggi molto necessarie, ecc.
Importante: i giovani studenti, oltre a poter contattare personaggi di spicco dell’economia e della cultura, parteciperanno alla videoconferenza con il ministro dell’Istruzione e dell’Università, Francesco Profumo (venerdì mattina, ore 13) e, successivamente (venerdì pomeriggio, ore 16,15) incontreranno il ministro del Lavoro, Elsa Fornero.
La manifestazione, dal programma molto curato, è ad ingresso libero. Info: www.veronafiere.it/joborienta.

Condividi ora!