GIOVANI IN AGRICOLTURA. MANZATO: BENE CATANIA, DIVENTI OBIETTIVO DELL’INTERO GOVERNO

di admin
“C’è voglia di imprenditoria agricola, nei giovani. E il ministro Mario Catania si è fatto giustamente interprete di questa spinta forte, che vede tanti ragazzi, anche laureati nei più disparati campi di studio, ritornare alla produzione primaria e trovare in essa soddisfazioni professionali ed economiche mentre la crisi attanaglia tutti o quasi gli altri settori…

Lo ha detto l’assessore all’agricoltura del Veneto Franco Manzato, commentando con soddisfazione le iniziative del ministro per favorire i giovani in agricoltura.
“Sono convinto che l’intero Governo dovrebbe seguire Catania in questo, giustamente appoggiando anche altri comparti, ma facendo di più per quello primario, che soprattutto in questo momento è il nostro biglietto da visita nel mondo, crea valore, ricchezza e lavoro, produce salute e tutela un territorio che per troppo tempo e troppa estensione è stato cementificato e non mantenuto”.
“I giovani che vogliono diventare imprenditori agricoli hanno bisogno per prima cosa di accedere alla terra, e già questo li indebita in maniera pazzesca, poi devono concretare l’azienda, con tutti i mezzi tecnici necessari. Servono insomma tanti soldi: per fondare e gestire un’impresa il cui reddito non è mai immediato e anzi, in certi casi, è posticipato di mesi o addirittura anni nel tempo. Io spero che Catania convinca Bruxelles che è una necessità per l’Europa intera mettere l’agricoltura al centro dei propri impegni: è un comparto strategico irrinunciabile”.

Condividi ora!