POLIZIA MUNICIPALE: IN AUMENTO IL NUMERO DI DOCUMENTI FALSI IN CIRCOLAZIONE. GIA’ RAGGIUNTA LA QUANTITA’ DEL 2011

di admin
È in aumento il numero di documenti falsi in circolazione, utilizzati principalmente da conducenti stranieri che non sono abilitati a guidare in Italia perché la loro patente non è convertibile o perché non l’hanno mai conseguita.

A fronte di 21 documenti falsi sequestrati in tutto il 2011 dalla Polizia municipale, la quota 20 è stata raggiunta domenica pomeriggio, in poco più di sei mesi. Diciotto le patenti sequestrate, per la maggior parte straniere, europee e non; due i documenti di identità falsi individuati, un passaporto e una carta d’identità, entrambi stranieri. Una situazione potenzialmente molto pericolosa, viste le gravi conseguenze sulla sicurezza stradale che possono innescarsi, con conducenti che non potrebbero mettersi al volante o che potrebbero aver acquisito la nuova patente proprio per risolvere problemi di ritiri, incidenti, decurtazioni di punti, tracciabilità delle violazioni commesse. Considerato che questi documenti sono in mano a persone che li usano per guidare, chiedere finanziamenti, identificarsi all’entrata di uffici o strutture, la Polizia municipale invita tutti i cittadini ad una particolare attenzione ed a segnalare immediatamente alle forze dell’ordine eventuali situazioni sospette, nelle quali sia consigliabile l’intervento di una pattuglia.

Condividi ora!