LA MUSICA CLASSICA SUI BINARI DELLE STAZIONI PIU’ IMPORTANTI D’ITALIA: SI RAFFORZA L’ACCORDO TRA CLASSICAL MUSIC WORLD E GRANDI STAZIONI

di admin
Un calendario di esibizioni che vede protagoniste sabato 31 marzo e domenica 1 aprile, alle ore 17.00, le stazioni di Torino Porta Nuova e Milano Centrale: Classical Music World porta nelle stazioni italiane un’esibizione itinerante di cori, organizzata da Feniarco-Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali, frutto dell’accordo tra l’anteprima della fiera della musica classica, che…

 Da luogo malinconico di addii e partenze a piacevole spazio di incontri: le stazioni italiane del nuovo millennio cambiano volto, grazie anche all’accordo di sponsorship tra Classical Music World, anteprima della manifestazione dedicata alla musica classica che si terrà a Veronafiere dal 19 al 22 aprile prossimi, e Grandi Stazioni  che prevede l’organizzazione di eventi in alcuni dei più importanti snodi ferroviari del territorio nazionale.
Un’esibizione itinerante di cori, organizzata da Feniarco-Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali, e inaugurata la scorsa settimana presso le stazioni di Napoli Centrale e Roma Termini, coinvolgerà nella giornata di sabato 31 marzo, alle ore 17.00, la stazione di Torino Porta Nuova e domenica 1 aprile, sempre alle 17.00, quella di Milano Centrale, per proseguire il 15 aprile presso la Loggia dei Mercanti in Piazza Bra a Verona, come ultima tappa di un percorso di promozione della rassegna della musica classica, nonché di diffusione della cultura, che cade a qualche giorno dall’inaugurazione di Classical Music World (www.classicalmusicworld.it).
Veronafiere attraverso Classical Music World (19-22 aprile) contribuisce a sostenere il progetto di Grandi Stazioni che da anni è impegnata nella riqualificazione di alcune aree ferroviarie attraverso opere ed eventi, creando, così, nuovi posti di lavoro, un buon indotto e sviluppo per la città.
Un evento che potrà godere di una visibilità di portata mondiale, grazie anche alla coincidenza con le vacanze di Pasqua quando l’Italia sarà presa d’assalto dai turisti: si stima, infatti, che i frequentatori giornalieri della stazione di Milano Centrale siano 350 mila con 600 treni giornalieri.
A Torino è protagonista domani, sabato 31 marzo, il coro La Gerla il cui repertorio spazia dai canti del vecchio Piemonte ai più noti brani regionali, italiani, stranieri, spirituals e canzoni italiane degli anni sessanta e settanta. Ha tenuto oltre 600  concerti partecipando a rassegne in Italia, Francia, Spagna,  Austria, Germania,  Polonia,  Svizzera,  Slovenia, Inghilterra, Giappone, Russia, Turchia  e  Stati Uniti.
La Sala Reale della stazione di Milano Centrale ospita domenica 1 aprile il Coro Polifonico Padano di Pieve Porto Morone (Pv). Nato dalla preesistente Corale Santa Cecilia nel 1972, vanta collaborazioni con il Teatro alla Scala di Milano e il Conservatorio di Piacenza e ha tenuto tournée in Germania (1986 e 1991), Ungheria (1990) e Repubblica Ceca (1995) riscuotendo consensi di pubblico e critica.

Condividi ora!