Fumane ha la sua “Fiera dell’Agricoltura”. La 141ª ! Si terrà dal 2 al 5 marzo con numerosi appuntamenti.

di admin
La “fiera” è importante evento-incontro di massima importanza per lo scambio di merci, di prodotti e di risorse, di presentazione di novità e, al tempo, di conclusione di contratti di vendita-acquisto su campione (esposto nella rassegna). La fiera è anima della produzione e del commercio. Per questo, l’evento-fiera ricopre grande importanza anche in piccole località,…

Sono circa una ventina gli eventi calendarizzati per la “141ª” di Fumane, la ridente cittadina della Valpolicella, nota soprattutto per i suoi vini di qualità. L’inaugurazione avrà luogo il 3 marzo alle 14.00 con la benedizione delle macchine agricole e con la sfilata dei carri allegorici. Ma, i momenti più importanti della manifestazione – che può avere luogo grazie alla collaborazione di attivo volontariato – saranno: – il convegno sul tema “Vino e sostenibilità”, ossia, produzione di vino d’alta qualità, anche strettamente biologico, avendo riguardo massimo per l’ambiente; – visite guidate, per studenti ed interessati all’Apiario, o centro di allevamento di api – nella vicina Molina – ottimi insetti nel settore dell’impollinazione e, al tempo nella produzione di miele, visto che la zona non può dare prodotti alternativi; –  informazioni sulle erbe officinali; incontri con ospiti delle cittadine gemellate di Tratalis (Sardegna) e di Atapuerca, Burgos (Spagna), che illustreranno la lorio storia e le loro tradizioni, nonché – la “cena tipica”  a base di piatti “sardi” (su prenotazione al 335 6930189). Ovviamente, non mancheranno stands gastronomici, musiche, canti ed una mostra di pittura. Un complesso di elementi che mirano a porre in luce tradizioni e territorio, dando motivo ad un sempre maggiore progresso economico, basato sul grande apporto dell’agricoltura.

Condividi ora!