LEGA. TOSI REPLICA A GOISIS:“SE QUALCUNO A VERONA AVESSE CHIESTO ILCAMBIO DEL CAPOGRUPPO DELLA LEGA IN COMUNE AVREMMO MESSO LA QUESTIONE AI VOTI”

di admin
“Io non ho mai posto la questione del capogruppo alla Camera dei Deputati: un giornalista autorevole, Maurizio Belpietro, mi ha fatto una domanda su un problema sollevato da alcuni appartenenti al gruppo parlamentare della Lega Nord alla Camera.

 Come tutti sanno il capogruppo alla Camera viene votato dal gruppo parlamentare così come è accaduto nel Consiglio comunale di Verona, dove Barbara Tosi è stata eletta capogruppo in quanto largamente prima degli eletti, quindi per meriti politici personali. E proprio per evitare accuse di familismo, nonostante l’ingente numero di preferenze da lei ottenute, non ha avuto alcun tipo di incarico né di nomina cui, dato il risultato, avrebbe potuto legittimamente aspirare. In ogni caso se, in qualsiasi momento, qualche consigliere della Lega Nord avesse chiesto – o chiedesse nello scorcio di legislatura che rimane – un cambiamento nella guida del gruppo consiliare, a Verona non vi sarebbe stata alcuna esitazione nel verificare democraticamente con il voto l’esistenza o meno della fiducia dei consiglieri nei confronti del loro capogruppo”.  

Condividi ora!