“SPOSAMI A VERONA”: TORNA “SAN VALENTINO D’AMORE”

di admin
Anche quest’anno l’Assessorato alle Relazioni con i Cittadini organizza l’evento “San Valentino d’Amore”, che prevede una serie di agevolazioni dedicate agli sposi che decideranno di unirsi in matrimonio civile in occasione della festività di San Valentino.

 Per tutte le cerimonie celebrate a partire dalle 15 di sabato 11 febbraio fino a martedì 14 febbraio 2012, la tariffa unica per l’uso della sala comunale sarà di 400 euro per i matrimoni e di 200 euro per tutte le altre cerimonie. Sarà di 600 euro invece il costo delle celebrazioni nelle ville che hanno stipulato un accordo con il Comune: palazzo Verità Poeta in vicolo San Silvestro, 6; villa Mattarana in via Mattarana, 32/34 a San Michele; villa Wallner in via Olivè, 40 a Montorio; villa Arrighi a Mizzole, palazzo Castellani di Semeti in corso Castelvecchio 25; palazzo Camozzini in via San Salvatore Vecchio 6; villa Cà Vendri a Quinto. Come di consueto le cerimonie del progetto “Sposami a Verona” sono corredate da accompagnamento musicale e da brindisi d’amore. Oltre ai matrimoni, il progetto “Sposami a Verona” prevede il rinnovo del voto d’amore e i “blessing” di tradizione anglosassone. Inoltre la Casa di Giulietta si apre a brevi cerimonie informali di scambio di promessa d’amore, per le coppie che vogliono scambiarsi l’anello sul balcone più famoso del mondo. Le cerimonie simboliche di Promessa d’Amore e di Anniversario possono essere celebrate anche nella sala Guarienti, nell’antico convento dei Frati Minori, affrescata con scene allegoriche che richiamano il tema dell’amore. Tutte le informazioni su “Sposami a Verona”, compreso il calendario per le prenotazioni, sono disponibili nel sito internet dedicato al progettowww.sposamiaverona.it . Gli uffici sono raggiungibili telefonicamente al numero +39 045 8077803 e tramite posta elettronica all’indirizzosposamiaverona@comune.verona.it  

Condividi ora!