Inaugurato nuovo centro riuso creativo all’ex Arsenale

di admin
È stato inaugurato questa mattina, all’ex Arsenale, il nuovo Centro di riuso creativo, un laboratorio per il riutilizzo dei rifiuti realizzato dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Verona e da Amia in collaborazione con la cooperativa “Il Samaritano”.

Al taglio del nastro erano presenti gli assessori all’Ambiente Federico Sboarina e all’Istruzione Alberto Benetti e il presidente di Amia Stefano Legramandi. “Questo nuovo spazio – ha spiegato Sboarina – rappresenta un’importante opportunità per consolidare l’attenzione alla riduzione dei rifiuti, alla raccolta differenziata e al riutilizzo del materiale di scarto in maniera creativa. Un particolare ringraziamento va alla Fondazione Cariverona per il sostegno economico, al centro “Il Samaritano” che si occupa del ritiro e dello stoccaggio del materiale e alle 30 aziende di Verona che collaborano donando le rimanenze della propria produzione o i prodotti di scarto. Tutto il materiale raccolto infatti sarà selezionato, esposto e messo a disposizione, gratuitamente, a scopo didattico e senza fini di lucro”. “Grazie ad uno spirito di collaborazione tra l’assessorato all’Ambiente e quello all’Istruzione sono già state organizzate molteplici attività con le insegnanti delle scuole dell’infanzia comunali – ha detto Benetti – ma il centro da oggi sarà aperto a tutti coloro che vorranno promuovere una cultura del riuso e una maggiore sensibilità in tema ambientale: asili, scuole elementari, scuole medie, istituti superiori, gruppi universitari ed enti impegnati senza fini di lucro in campo educativo e sociale. Un ringraziamento particolare va a quanti collaboreranno per portare avanti questo importante progetto”. Il Centro di riuso creativo sarà aperto il martedì dalle 14.30 alle 18 e il giovedì dalle 8 alle 13.

Condividi ora!