Giunto in Piazza Bra il monumento calebrativo dei 150 anni di costituzione dell’esercito italiano

di admin
È giunto nel pomeriggio in piazza Bra il monumento celebrativo del 150° anniversario della costituzione dell’Esercito Italiano.

Ad accoglierlo erano presenti l’assessore alle Pari opportunità Vittorio Di Dio e il consigliere comunale Antonio Lella. L’iniziativa, a cui l’Amministrazione comunale di Verona ha aderito, unica città in rappresentanza del Veneto, rientra nell’ambito delle manifestazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ed è promossa dall’Associazione nazionale Ex Allievi dell’Accademia Militare e dalle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica. Il monumento itinerante, proveniente da Trieste, resterà esposto nei giardini di piazza Bra fino a lunedì 6 giugno. Oltre a Verona il monumento sarà presentato in altre 22 città della penisola, per essere poi definitivamente collocato all’interno dell’Accademia militare di Modena. L’opera bronzea, realizzata dallo scultore Fiorenzo Bacci ex allievo dell’Accademia Militare, raffigura simbolicamente tutti coloro che hanno operato nell’esercito, ricordando quanti hanno sacrificato la propria vita per l’Italia.  Il monumento è concepito per l’interazione con lo spettatore, che può entrarvi e uscirvi attraverso un’apertura verticale a forma di sagoma di un allievo nell’atto del giuramento. Dida foto: da sx il consigliere Antonio Lella, l’assessore Vittorio Di Dio e l’autore dell’opera Fiorenzo Bacci.

Condividi ora!