Per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia festeggiamenti all’insegna della solidarietà

di admin
Dall’8 al 10 aprile IV Festa dei Castelnuovo d’Italia.

A Castelnuovo del Garda festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia all’insegna della solidarietà. Le celebrazioni si intrecciano con la quarta Festa dei Castelnuovo d’Italia, uniti quest’anno nel progetto a favore di Castelnuovo di San Pio delle Camere, piccolo centro dell’Abruzzo colpito dal terremoto.
Come spiega il Sindaco, Maurizio Bernardi, «A due anni dal sisma, la frazione versa ancora in difficili condizioni. Gli abitanti, per lo più anziani, vivono nei moduli abitativi provvisori che si stanno rivelando inadatti alla zona collinare e sono già fatiscenti. Per questo abbiamo avviato una sottoscrizione a premi che servirà a finanziare la costruzione di una struttura in grado di ospitare otto anziani e una famiglia tutor».
“Castelnuovo s’è desta, tra Fratellanza e Risorgimento” dall’8 al 10 aprile proporrà mostre, convegni, degustazioni enogastronomiche, stand, musica e spettacoli per le vie del centro.
Le manifestazioni si apriranno questo venerdì alle 19.30 alla Torre Viscontea con il concerto della squadra campanaria S. Maria Nascente; alle 20, nella sala civica 11 Aprile 1848, si terrà il concerto della banda cittadina preceduto dall’esibizione del coro dell’Istituto comprensivo “Montini”.
Alle 21, sempre in sala civica, appuntamento con la prima parte di convegni: Costantino Nigra e i suoi giorni (relatore Sergio Bracco); Il clero veronese (relatore Vasco Senatore Gondola) e Poesia e patria in Cesare Betteloni (relatore Corrado Viola).
Sabato 9 alle ore 10, sul sagrato della chiesa parrocchiale di Castelnuovo, concerto delle classi ad indirizzo musicale dell’Istituto “Montini” che proporranno musiche risorgimentali; alle 10.30, nella sala civica 11 Aprile 1848, si riunirà il Consiglio comunale dei ragazzi con all’ordine del giorno le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia. Alle 11.30, sempre in sala civica, I Castelnuovo d’Italia uniti nella solidarietà, con le relazioni del Sindaco di San Pio delle Camere, Francesca D’Andrea, sulla situazione del paese a due anni dal terremoto, e del Sindaco di Castelnuovo del Garda, Maurizio Bernardi, sul progetto della nuova struttura sociale che verrà realizzata con il contributo dei Castelnuovo d’Italia.
Nel pomeriggio, alle 15, nel teatro parrocchiale, inaugurazione della mostra sul 150° anniversario dell’Unità d’Italia e, a partire dalle 15.30, in sala civica, la seconda parte dei convegni con 1842-1902: le tre guerre risorgimentali ed i problemi dell’Italia postunitaria visti da un uomo del popolo vissuto nel nostro territorio (relatore Maria Grazia Romiti); Le prospettive dall’Unità d’Italia all’Europa (relatore Stefano Verzè); Il canto degli Italiani di Goffredo Mameli (relatore Mauro Quattrina). Alle 17.30, alla Torre Viscontea, concerto della squadra campanaria S. Maria Nascente.
A partire dalle 19.30, in via Marconi e in via del Fante, funzioneranno gli stand enogastronomici con i prodotti dei Castelnuovo d’Italia, mentre al Brolo delle Melanie oltre all’enoteca Divini Piaceri, a cura dell’associazione Gente fuori dal Comune, alle 20 spazio alla musica con il gruppo The Riding Saddles.
Alle 20.45, in sala civica, concerto Verde Bianco Rosso dell’Orchestra Giovanile Veronese, insignita dell’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica. Infine, alle 21.30, in piazza degli Alpini, momenti musicali con il gruppo The Madeleine.
Domenica 10 aprile, alle 9.30, in piazza della Libertà, alzabandiera e corteo con deposizione delle corone nei luoghi della strage dell’11 Aprile 1848. A seguire, messa nella chiesa parrocchiale di Castelnuovo animata dal coro parrocchiale con la benedizione delle campane dedicate al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, all’11 Aprile 1848 e alla famiglia. Alle 10, alla Torre Viscontea, concerto della squadra campanaria S. Maria Nascente.
Alle 12.30, in via Marconi e in via del Fante, apertura degli stand enogastronomici, che offriranno la possibilità di degustare i prodotti dei Castelnuovo d’Italia. In funzione anche il mercatino a km 0 a cura del Consorzio Veronatura.
Dalle 14 alle 17, in piazza degli Alpini, musiche popolari eseguite dal coro La Taverna con l’accompagnamento delle zampogne della Valpolicella.
Alle 15, al Brolo delle Melanie, giochi antichi per bambini e famiglie, a cura dell’associazione Comitato del Capitel, e per i più piccini spettacolo del Mago Rodrigo; alle 18, in piazza degli Alpini, esibizione dell’associazione Garda Danze e alle 19, al Brolo delle Melanie, Aperitivo tricolore con il gruppo Tres Jolie.
Alle 19.30, in via Marconi e in via del Fante, riapriranno gli stand enogastronomici, con spazi espositivi dedicati ai Castelnuovo d’Italia.
Alle 21, al Brolo delle Melanie, l’enoteca Divini Piaceri, a cura dell’associazione Gente fuori dal Comune. Conclusione delle manifestazioni alle 21 in piazza degli Apini con l’esibizione dell’associazione Garda Danze.

Condividi ora!