Sabato 2 e comenica 3 aprile in piazza Bra la postazione Uildm

di admin
Nei giorni di sabato 2 e domenica 3 aprile, in occasione della settima Giornata Nazionale dell’Uildm - Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, la sezione veronese dell’associazione sarà presente in piazza Bra con una postazione per l’informazione e la raccolta di fondi.

L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Verona, è stata illustrata questa mattina dagli assessori alle Relazioni con i Cittadini Daniele Polato e ai Servizi Sociali Stefano Bertacco. Presenti il segretario Uildm Verona Davide Tamellini, Caterina Ilgrande dell’istituto Aleardo Aleardi ed alcuni ragazzi e volontari dell’associazione. “L’iniziativa si inserisce nelle manifestazioni previste, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in più di 500 piazze italiane – ha spiegato Bertacco – anche il Comune di Verona da sempre supporta Uildm nelle sue attività quotidiane, meritevoli e di estrema importanza”. “Un ulteriore punto di informazione – ha aggiunto Polato –  sarà allestito presso gli sportelli del Coordinamento Relazioni con i Cittadini dove, da sabato 26 marzo e fino a sabato 2 aprile, sono in distribuzione depliant ed opuscoli prodotti dalla  sezione Uildm di Verona”. In piazza saranno distribuite, anche con l’ausilio di alcuni studenti delle scuole medie dell’istituto Aleardo Aleardi, oltre 100 mila farfalline di peluche ripiene di ovetti di cioccolato, a fronte di un contributo minimo di 5 euro, assieme a materiale informativo sulle distrofie e sulle altre malattie neuromuscolari. Quest’anno, per festeggiare la ricorrenza dei 50 anni della Uildm, i proventi della giornata nazionale saranno dedicati al Progetto Nemo Sud, che prevede la creazione di una struttura clinica polifunzionale specifica per le distrofie e per le altre malattie neuromuscolari, nella città di Messina.

Condividi ora!