A Thiene un convegno in cui si discute delle opportunità per le aziende che operano con l’estero

di admin
E’ organizzato da Banca S. Giorgio e Valle Agno

Un incontro per informare gli operatori locali sulle opportunità offerte dai mercati esteri.
Il convegno, organizzato da Banca San Giorgio e Valle Agno mercoledì 26 gennaio dalle ore 8,30 a Thiene nella sala conferenze Miriade, tratta di una medicina alternativa contro la crisi e si intitola “Corsia preferenziale per il rilascio di autorizzazioni doganali. Nuove opportunità per l’estero”.
“Stiamo valutando e cercando con i nostri operatori una chiave alternativa perché le nostre imprese siano in grado di fronteggiare il momento di difficoltà dei mercati- spiega Leopoldo Pilati, direttore generale di Banca San Giorgio e Valle Agno. Per questo ragioniamo di internazionalizzazione non con il concetto di globalità, ma di localismo. Le nostre aziende devono rafforzare la capacità di risposta imprenditoriale ai mutamenti di scenario. E’ questa la sfida che la nostra banca di credito cooperativo sta proponendo per rilanciare la nostra economia e rivitalizzare le imprese che hanno la capacità e la voglia di crescere- conferma.
Proprio partendo da questo dato abbiamo notato che un adeguato utilizzo degli strumenti messi a disposizione anche dalle banche permette alle aziende italiane di intensificare gli scambi commerciali con Paesi nei quali la ripresa economica è più consistente, senza tralasciare un’attenta analisi dei rischi” conclude Pilati.
L’evento prevede la partecipazione di Vincenza Napolitano (Agenzia Dogane Vicenza) che presenterà la nuova figura dell’Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) e altri servizi che possono agevolare e semplificare l’operatività doganale di import/export (servizio telematico, assistenza on-line,…) e di Antonio Bellin, responsabile del Dipartimento Commercio internazionale della Camera di commercio di Vicenza per una panoramica dei servizi a sostegno delle imprese offerti dalla Camera di Commercio per operazioni di import/export.
A tal riguardo la certificazione A.E.O. (Authorized Economic Operators) è una attestazione rilasciata dall’Agenzia delle Dogane che consente di usufruire di una corsia preferenziale nelle procedure di controllo doganale in tutta l’Unione Europea, nella Svizzera, nella Norvegia e tra poco anche negli Stati Uniti d’America, in Giappone e Cina.

Condividi ora!