A UniCredit il Servizio di Tesoreria della Camera di Commercio di Verona

di admin
UniCredit si è aggiudicata l’affidamento del Servizio di Tesoreria della Camera di Commercio di Verona e pertanto dal 1° gennaio dell’anno in corso al dicembre 2015 gestirà le movimentazioni dell’Ente (circa 60 milioni di € ogni esercizio).

UniCredit conferma così il suo ruolo di Banca del  territorio.
Tra gli elementi che caratterizzano le prestazioni offerte da UniCredit spiccano l’alto livello di servizio e multicanalità, caratteristiche finalizzate ad agevolare l’utenza e la gestione informatica dell’Ente.
Nel corso degli anni infatti UniCredit ha effettuato numerosi investimenti nel settore tecnologico e informatico per garantire la celere esecuzione del servizio, la massima certezza nella trasmissione dei dati e fare fronte alle esigenze degli Enti.
Tra le principali innovazioni tecnologiche effettuate vi è il mandato informatico che consente, tra l’altro, l’eliminazione del cartaceo e la possibilità di effettuare in circolarità presso tutte le filiali il pagamento dei mandati.
Il Servizio di Tesoreria si sviluppa grazie ad un modello gestionale innovativo che offre ampi vantaggi a tutte le parti interessate – Enti, Famiglie ed Imprese – fornendo soluzioni innovative che agevolano i rapporti tra cittadini e istituzioni.
«È motivo di grande soddisfazione ed orgoglio per UniCredit – commenta Claudio Aldo Rigo, Responsabile di Territorio di UniCredit per il Nord Est – l’essersi aggiudicata il servizio di Tesoreria della Camera di Commercio. Ci tenevamo in modo particolare per gli ottimi rapporti di collaborazione che abbiamo sempre avuto e mantenuto anche in questi anni.  L’aggiudicazione del Servizio – sottolinea – conferma non solo il nostro ruolo di Banca del territorio ma anche la grande esperienza e competitivita’ che la Banca ha sviluppato nella gestione delle Tesorerie, attraverso un know how di eccellenza. Gli ingenti investimenti fatti per diffondere il mandato informatico hanno dato grandi risultati e rappresentano un segnale concreto del nostro impegno per dimostrare la grande attenzione al territorio».
UniCredit mette così la propria esperienza a disposizione di un’altra grande realtà veronese.Tra i servizi attivati da UniCredit  appositamente per la Camera di Commercio veronese 7 Pos, di cui 3 presso la sede centrale di Corso Porta Nuova a Verona, uno presso la Borsa Merci di viale del Lavoro e altri 3 presso ognuna delle sedi distaccate dell’ente camerale a Legnago, Villafranca e San Bonifacio.
In terra scaligera UniCredit ha radici storiche ed è da sempre a fianco dei cittadini, delle imprese e della Pubblica Amministrazione e gestisce a in ambito provinciale il Servizio di Tesoreria e Cassa  di circa 200  Enti.
In tutto il Veneto sono oltre 600 gli Enti per i quali UniCredit gestisce il Servizio di Tesoreria e Cassa.Tra i principali ricordiamo la Regione Veneto, 13 Aziende Sanitarie Locali, 3 Province (Verona, Treviso e Belluno), 166 Comuni (tra cui Verona, Treviso e Belluno).
La Banca a Verona e Provincia conta su una rete commerciale di 150 sportelli molto radicata sul territorio dedicata alle famiglie, al mondo delle imprese e agli Enti. Sotto il profilo organizzativo è suddivisa in tre Network: Famiglie e Pmi, Corporate e Private.

Condividi ora!