Conducente fotocopia il pass disabili del fratello

di admin
Denunciato all'Autorità Giudiziaria.

Un professionista veronese di 50 anni, è stato fermato ieri dalla Polizia municipale  e  segnalato all’Autorità Giudiziaria; utilizzava un pass disabili falso intestato al fratello.  L’uomo aveva parcheggiato l’auto, una Renault Espace,  in rigaste San Zeno in zona rimozione, ma a bordo del veicolo era esposto il contrassegno arancione dei disabili. Il vigile di quartiere di zona, chiamato per l’intralcio, aveva già elevato la contravvenzione, evitando la rimozione proprio per limitare i disagi a carico del disabile. Al sopraggiungere del conducente dell’auto, il vigile ha chiesto i documenti, accertando non solo che non era lui l’intestatario del permesso, ma che il pass era  una fotocopia a colori praticamente identica all’originale.

Condividi ora!