Tutto esaurito per la storica fiera dell’elettronica di Cerea

di admin
In programma Sabato 15 e Domenica 16 gennaio all’Area Exp.

Oltre 150 espositori da Italia, Germania, Malta e San Marino per la rassegna ElettroExpoCerea organizzata dalla Fiera di Verona.

Oltre 155 espositori su un’area coperta di 8.400 mq, una scoperta di 2.000 mq e ampi parcheggi gratuiti: sono i numeri di ElettroExpoCerea, in programma nell’Area Exp sabato 15 e domenica 16 gennaio, la storica rassegna dell’elettronica, radiantismo, informatica e nuove tecnologie che registra il tutto esaurito.
La rassegna presenta le ultime novità in tema di attrezzature, congegni e componenti per la trasmissione, ma anche accessori per l’auto, lettori mp3 e mp4, tv sat, telefonia e molto altro ancora e suscita l’interesse degli operatori del settore, attratti da strumentazioni, componentistica e ricambi non reperibili attraverso gli abituali canali di vendita, ma è anche un’occasione per restare aggiornati sulle tendenze e novità di un mercato in crescita.
Sui tavoli di vendita- che complessivamente raggiungono il chilometro e duecento metri di lunghezza –  si trovano anche cellulari, radio digitali, lettori dvd, oltre ai decoder, strumento indispensabile per lo switch off del segnale analogico in tutta Italia.
Tra gli stand grande interesse riscuote il materiale per i radioamatori appassionati e professionisti come ricetrasmittenti, amplificatori lineari, antenne direttive.
Si registra anche una crescita degli operatori provenienti dall’estero: Germania, Slovacchia, Malta e San Marino sono i Paesi che rappresentano le aziende produttrici leader del settore, associazioni, venditori all’ingrosso e al dettaglio.
Nata da un accordo di sistema territoriale tra Veronafiere, che la organizza, e il Comune di Cerea attraverso Fabbrica Srl che gestisce il quartiere ceretano, la rassegna è il punto di riferimento non solo per il pubblico proveniente da Verona, ma anche dalle zone limitrofe quali Rovigo e Mantova.

Condividi ora!