Successo per l’inaugurazione della filiale di Arsego di Banca del Centroveneto

di admin
Oltre alla filiale è stato inaugurato alla presenza del Sindaco e di autorità regionali il nuovissimo fabbricato “Il Fiore” nel centro di Arsego.

Non è stata solo l’inaugurazione di una nuova filiale di banca nel centro di Arsego. E’ stata una festa per tutto il paese e per tutta una comunità.
Al taglio del nastro era presente anche il Sindaco di San Giorgio delle Pertiche Katia Zorzi con molti assessori e consiglieri comunali, mentre per la Regione del Veneto è intervenuto il Presidente del Consiglio regionale Clodovaldo Ruffato. A rappresentare il movimento del credito cooperativo regionale e nazionale il Presidente della Federazione Veneta Amedeo Piva. Tutti gli ospiti, accolti da un pubblico entusiasta, hanno espresso soddisfazione per la nuova opportunità venutasi a creare per il territorio.
Uno sportello bancario è una risorsa in più per un paese vitale soprattutto in un periodo di crisi economica. Lo è ancora di più se l’istituto è una banca di credito cooperativo, tradizionalmente vicina alle persone, alle famiglie, alle imprese. La filiale n. 18 di Banca del Centroveneto va a stabilirsi in via Roma, a due passi dalla chiesa, in un fabbricato di nuovissima costruzione, che è stato inaugurato insieme allo sportello e che l’impresa edile Cavinato ha voluto chiamare “Il Fiore”.
Si tratta di un grande palazzo dalle linee neoclassiche, rivisitato in chiave moderna con finiture di pregio in pietra bianca di Vicenza. Attenzione all’aspetto architettonico per un inserimento armonioso nel tessuto urbanistico del paese, ma anche rispetto dell’ambiente e delle nuove tecnologie di costruzione per il risparmio energetico: Banca del Centroveneto e tutti gli appartamenti e gli alloggi del Fiore di Arsego sono infatti in classe A+.
“A chiederci una presenza in questo territorio due anni fa è stata proprio la gente – spiega il Presidente Flavio Stecca. In quell’occasione, forti di una richiesta motivata di oltre 250 nuovi soci abbiamo istituito una sede distaccata nel territorio di Campo San Martino. La decisione di allora – continua Stecca- si è rivelata tanto interessante per il tessuto economico e sociale di questo territorio da indurci in breve tempo a completare la nostra espansione verso la frazione di Arsego. Per noi un buon investimento sul territorio e sulla capacità di lavorare e di impegnarsi della nostra gente”.
Il parroco Don Francesco Frigo al termine della cerimonia ha benedetto i nuovi locali. Anna Pigato Romano sarà il direttore di filiale, coadiuvata da Stefano Zueco e da Diego Bertacche.
L’istituto di Credito Cooperativo, diretto dal DG Umbertino Baracca, conta ad oggi 18 filiali, 174 dipendenti e quasi 3500 soci nelle province di Vicenza e Padova. A febbraio 2011 è prevista una nuova apertura di sportello nel Comune di Bolzano Vicentino.

Condividi ora!