Telethon Verona: maratona a favore della ricerca scientifica a partire da venerdì 17 dicembre

di admin
Torna anche quest’anno a Verona la maratona Telethon, per la raccolta fondi in favore della ricerca scientifica per la cura della distrofia muscolare e delle malattie genetiche.

L’evento, che prenderà il via venerdì 17 dicembre alle ore 18 nell’atrio di Palazzo Barbieri, è stato presentato questa mattina dagli assessori ai Servizi sociali Stefano Bertacco e alla Protezione civile Marco Padovani, dalla delegata Telethon per Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) Lina Chiaffoni, dal coordinatore provinciale Telethon Giannantonio Bresciani, dal delegato regionale Telethon Avis Francesco Joppi e dai rappresentanti dei numerosi partner coinvolti. “Grazie alle donazioni di cittadini e imprese- ha detto Bertacco – dal 1990 ad oggi Telethon ha finanziato con oltre 323 milioni di euro, 2.261 progetti in diversi ambiti di ricerca riguardanti 454 malattie genetiche e pubblicato 7939 articoli scientifici. Questi dati sono il miglior biglietto da visita che una Fondazione possa avere, per questo l’Amministrazione comunale sarà sempre pronta a sostenere l’iniziativa nazionale e a collaborare con Uildm”. “Un ringraziamento – ha affermato Padovani – va a tutti coloro che gratuitamente e con entusiasmo contribuiscono alla realizzazione di questo importante evento. Sono certo che anche quest’anno i veronesi sapranno dimostrare la loro generosità, rispondendo numerosi a questo nobile appello”. Oltre alla cerimonia d’apertura del 17 dicembre, la Uildm Telethon propone, in concomitanza con la maratona televisiva, una serie di eventi. Sabato 18 dicembre, gli studenti dell’Istituto Aleardo Aleardi durante la mattinata distribuirà volantini per la città, mentre nel pomeriggio, alla bocciofila di via Fedeli, si terrà le cerimonia di premiazione della gara regionale di bocce con la consegna di un assegno per Telethon. Nella giornata di domenica 19 dicembre l’Associazione Uildm sarà presente con un gazebo informativo in piazza Bra, insieme ad Arma dei Carbinieri, Polizia di Stato, Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Croce Verde, Corpo Italiano di Soccorso del Sovrano Ordine di Malta e ANA di Verona, che effettueranno esercitazioni pratiche, esporranno i propri mezzi e promuoveranno la raccolta di Telethon. Nella stessa giornata un gruppo di volontari in maschera del Carnevale Benefico Veronese gireranno per la città per raccogliere fondi. Infine, giovedì 6 gennaio, nell’Auditorium della Gran Guardia, si terrà il tradizionale “Concerto di Capodanno”, del Gruppo polifonico San Giovanni, i cui proventi saranno devoluti a Telethon.

Condividi ora!