Presentato bilancio attività estive ai Bastioni Santo Spirito

di admin
Oltre 25 mila presenze su un totale di 39 serate organizzate dal 15 giugno al 30 settembre 2010, con una media di circa 600 persone a evento.

Il bilancio delle iniziative che si sono tenute nel corso della scorsa estate ai bastioni Santo Spirito è stato presentato oggi dall’assessore al Tempo libero Federico Sboarina e dai presidenti di Agsm Paolo Paternoster e Amia Stefano Legramandi. “Dopo aver ricevuto in concessione dal Demanio le Mura magistrali della città – ha spiegato Sboarina – abbiamo voluto riqualificare e attrezzare l’area dei bastioni Santo Spirito in modo da consentire ad associazioni e giovani di organizzare eventi per tutta l’estate. L’obiettivo per l’anno prossimo è di raddoppiare le presenze, per questo a breve daremo la possibilità di presentare richiesta per l’utilizzo dello spazio nel 2011, in modo da arrivare alla prossima primavera con un cartellone completo di tutti gli eventi estivi”. I bastioni Santo Spirito, situati lungo viale Luciano dal Cero nelle vicinanze di Porta Palio, sono gestiti dall’assessorato al Tempo libero in collaborazione con l’assessorato al Patrimonio e le aziende partecipate Acque Veronesi, Amia, Agsm e Veronamercato. L’area, a disposizione di chiunque desideri organizzare manifestazioni o eventi di carattere sociale, culturale, sportivo, di svago e di aggregazione, è attrezzata con un palco coperto; 4 casette prefabbricate in legno utilizzabili come punti informativi e vendita per cibi e bevande; 6 bagni chimici ed uno per disabili; 3 allacciamenti per l’acqua e diversi collegamenti all’elettricità

Condividi ora!