Grande concerto lirico Sinfonico

di admin
Sabato 4 dicembre 2010 ore 21,00. Ospite d’onore il tenore Cristian Ricci, accompagnato dall’Orchestra regionale Filarmonia Veneta e dagli artisti del Laboratorio lirico del Veneto.

Banca di Monastier e del Sile inaugura la filiale del Centro storico con una serie di manifestazioni culturali e di socialità. L’avvenimento è importante: si tratta infatti della prima filiale di una Banca di Credito Cooperativo ad essere presente dentro le mura della città.
Per questo l’Istituto si è posto con l’entusiasmo delle grandi occasioni.
Sabato 4 dicembre alle ore 17 sarà ufficialmente tagliato il nastro del nuovo sportello in Piazza del Grano alla presenza di ospiti e autorità. Poi la festa continuerà alle 21,00 nella Chiesa di Santa Maria Maggiore (la Madonna Granda per i Trevigiani) con un grande concerto lirico sinfonico ad ingresso libero aperto alla cittadinanza.
L’offerta di un grande avvenimento culturale di musica e spettacolo per la città sarà coronato dalla presenza dell’Orchestra regionale Filarmonia Veneta diretta da Stefano Romani e dal coro lirico del Teatro Verdi di Padova diretta da Pietro Perini.
Ospite d’onore della serata il tenore Cristian Ricci con gli artisti del Laboratorio lirico del Veneto, il soprano Beatrice Greggio e  il soprano Marta Rimbano. Presenta e coordina la serata Federica Morello.
Il programma spazia dal grande repertorio sacro all’opera lirica. In programma l’esecuzione dell’Ave Verum di Mozart, del Panis angelicus di Cesar Franck, dell’Ave Maria di Gounod; e inoltre la Vergine degli angeli e la romanza Pace, pace mio Dio da La forza del destino di Verdi, l’Ave Maria dell’Otello e il Lamento di Federico dall’Arlesiana di Cilea. Dopo la Sinfonia dalla Norma di Bellini, un tributo alla coralità con il Va pensiero dal Nabucco di Verdi e l’Allelluja dal Messiah di Haendel.
Gran finale riservato al Nessun dorma dalla Turandot di Puccini.

Condividi ora!