A Veronafiere il premio “Capital elite”

di admin
Motivazione del premio: «azienda che meglio rappresenta il Veneto e l’Italia all’estero».

A Veronafiere è stato consegnato ieri presso il palazzo della Gran Guradia di Verona il premio “Capital elite”, in collaborazione con Capital di Class Editori, durante il Charity Dinner della seconda edizione di “Veneto Awards 2010”, cerimonia di premiazione delle realtà venete, quali aziende, istituzioni e professionisti, che hanno raggiunto livelli di eccellenza nell’ultimo anno, organizzata in collaborazione con Banca Popolare di Verona-Gruppo Banco Popolare.
Il premio è stato ritirato dal direttore generale Giovanni Mantovani, dal vice presidente vicario Claudio Valente e dal vice presidente Marco Bisagno della Fiera di Verona, «azienda che meglio rappresenta il Veneto e l’Italia all’estero».
Veronafiere è il primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia, secondo per fatturato e tra i primi quindici in Europa per metri quadrati venduti.
Ciò significa essere proprietaria dei marchi, seguire le manifestazioni in prima persona attraverso i brand manager di riferimento e le loro strutture, avere il know how di determinati settori e il contatto con imprese e associazioni di diversi comparti produttivi.
Nonostante il difficile quadro economico internazionale, Veronafiere è riuscita a mantenere in quest’ultimo anno un ottimo livello di competitività del polo fieristico.
La realizzazione di due delle quattro partnership previste a fine piano industriale, a Hong Kong e in India, ha permesso di consolidare il ruolo della Fiera di Verona come piattaforma al servizio del sistema Paese.
Lo sviluppo di nuove rassegne e di servizi per le imprese ha consentito un ampliamento dell’offerta, l’ingresso in nuovi mercati e la fidelizzazione di un nuovo pubblico.

Condividi ora!