Convegno “Salute degli ecosistemi: una frontiera per la medicina veterinaria”

di admin
Si terrà domani venerdì 26 novembre, a partire dalle 9, nella sala Convegni del Banco Popolare di Verona in via San Cosimo10, il convegno “Salute degli ecosistemi: una nuova frontiera per la medicina veterinaria”,

organizzato dall’Associazione “Giovanni Vincenzi” e dall’Ordine dei medici veterinari della provincia di Verona, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, la Banca Popolare di Verona e la Società italiana di medicina veterinaria preventiva. L’iniziativa, che ha il patrocinio della Regione del Veneto del Comune di Verona, dell’Azienda ULSS 20 e del Parco Naturale della Lessinia, è stata presentata questa mattina a Palazzo Barbieri dall’assessore all’Ambiente Federico Sboarina. “L’Amministrazione comunale – afferma Sboarina- è costantemente impegnata con iniziative e attività per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche legate all’ambiente e promuovere comportamenti virtuosi per tutelare la salute dell’uomo, degli animali e degli ecosistemi”. Al convegno parteciperanno esperti internazionali in medicina umana e veterinaria, in ecologia ed etica ambientale, che si confronteranno su temi quali: “La salute degli ecosistemi come priorità della gestione ambientale”; “Impatto dei cambiamenti climatici sulla epidemiologia e il controllo delle malattie animali”; “Specie invasive: effetti sulla salute animale e la biodiversità”; “Etica e Biodiversità”. Erano presenti alla conferenza stampa il direttore sanitario dell’Azienda ULSS 20 di Verona Chiara Bovo, il direttore dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Stefano Marangon, il presidente dell’Associazione “Giovanni Vincenzi” Gastone Passarini e il presidente dell’Ordine medici veterinari della provincia di Verona Graziano Galbero.

Condividi ora!