Elettroexpo, Verona presenta le novità nel settore della tecnologia

di admin
La manifestazione sabato 27 e domenica 28 a Veronafiere.

Con un intero padiglione, 1 chilometro e mezzo di tavoli di vendita, 16.000 mq di superficie espositiva e 155 espositori, Elettroexpo si conferma una fiera che coniuga l’interesse di professionisti del settore e appassionati. Ingresso omaggio per le donne domenica pomeriggio.
Torna l’atteso appuntamento con Elettroexpo, la manifestazione dedicata al mondo dell’elettronica e radiantismo, organizzata da Veronafiere.
La 43^ edizione della manifestazione, in programma il 27 e 28 novembre presso il Padiglione 8, è un salone che coinvolge l’interesse di operatori del settore, attratti da strumentazioni, componentistica e ricambi non reperibili attraverso gli abituali canali di vendita, ma è anche un’occasione per restare aggiornati sulle ultime tendenze di un mercato in crescita.
Sui tavoli di vendita- che complessivamente raggiungono il chilometro e mezzo di lunghezza, su una superficie di 16.000 mq- sono protagoniste le ultime novità in tema di attrezzature, congegni e componenti per la trasmissione, ma anche cellulari, radio digitali, lettori dvd, oltre ai decoder, strumento indispensabile dal prossimo 30 novembre per lo switch off del segnale analogico in tutto il Veneto.
Tra gli stand grande interesse riscuote il materiale per i radioamatori appassionati e professionisti come ricetrasmittenti, amplificatori lineari, antenne direttive.
Le ultime tendenze del mercato sono appannaggio dei 155 espositori non solo italiani, ma anche stranieri: Germania, Slovacchia, Malta e San Marino sono i Paesi esteri presenti alla manifestazione che rappresentano le aziende produttrici leader del settore, associazioni, venditori all’ingrosso e al dettaglio.
Confermata anche per questa edizione l’iniziativa organizzata dall’Associazione Piloti Virtuali Italiani: chi vuole provare l’ebbrezza di un volo da pilota può compiere la propria missione virtuale su un aereo classe Cessna 172, con il supporto dei soci PVI; l’idea è destinata anche ai più piccoli che possono diventare i protagonisti di questa imperdibile esperienza, “volando” affiancati da un istruttore.
Una fiera declinata non solo al maschile: Veronafiere riserva domenica pomeriggio l’ingresso omaggio alle donne.

Condividi ora!