Nuova Pac: collaborare per competere

di admin
Doppio convegno domani 25 novembre: Coldiretti Verona spiega le nuove strategie comunitarie agli agricoltori a Cologna Veneta e Legnago.

Coldiretti fa il bis nel tour di presentazione agli agricoltori della nuova agricoltura che la Pac andrà a disegnare dal 2013. “La nuova Pac dopo il 2013: Quali prospettive per un’agricoltura competitiva”: è il tema del doppio appuntamento con il professor Frascarelli, docente e  consulente  nelle trattative a Bruxelles, è alle 18,00 a Cologna Veneta e alle 20,30 a Porto di Legnago.
“Contrariamente alla tendenza imperante alla marginalizzazione dell’agricoltura nell’agone economico – commenta il Presidente di Coldiretti ,  Damiano Berzacola – in sede Comunitaria pare stia prevalendo l’attenzione per il ruolo fondamentale del settore primario nella vita della popolazione europea. Le imprese agricole hanno una funzione che va ben oltre la coltivazione o l’allevamento: dalla tutela del territorio, alle nuove energie, beni pubblici di cui tutti usufruiscono e per i quali è necessario che le imprese vadano sostenute. Naturalmente non si deve trattare di aiuti, ma di incentivi per la promozione di un orientamento alla competitività e all’innovazione che già inizia a fare capolino nel mondo dell’agricoltura”.
Che la sfida della gestione imprenditoriale sia una realtà nel mondo agricolo lo si rileva dal sempre maggior ricorso a politiche di brandizzazione del marchio, al ruolo sempre maggiore dei Consorzi di tutela e della cooperazione.
“Collaborare per competere – aggiunge il Direttore ,  Pietro Piccioni – potrebbe essere questo lo slogan di una nuova politica che finalmente metta in comunicazione tutti gli anelli della filiera agricola. Una filiera che può e deve essere tutta italiana per valorizzare le proprie specificità, distinguersi dalla concorrenza ed essere dunque competitiva sul mercato. Così ognuno può ritagliarsi una propria posizione all’interno del proprio mercato di riferimento e guadagnare l’equo profitto che gli spetta”.
Piccioni modererà gli incontri che saranno chiusi dal Presidente di Coldiretti Verona, Damiano Berzacola. La relazione sarà tenuta da Frascarelli dopo i saluti di Sergio Zorzin dell’Ufficio Agricoltura di Banca Popolare di Verona a Legnago   e quelli di Lucio Stevanato, capo Area di Vicenza-Arzignano della Banca Popolare di Verona, a Cologna. La Banca, naturalmente, sostiene le due iniziative. Appuntamento a tutti gli agricoltori della zona, quindi, giovedi 25, alle 18 nell’ufficio zona di Coldiretti Verona di Cologna Veneta, in via Chioggiano 37 e alle 20,30 nell’Istituto Professionale di Stato “Giuseppe Medici”,in Via Bixio n. 49, a Porto di Legnago.

Condividi ora!