Indennità di esproprio dei terreni agricoli

di admin
Presentazione dei valori per l’anno 2011.

Oggi, in Sala Rossa al Palazzo Scaligero, Antonio Pastorello presidente del Consiglio e della Commissione provinciale per la determinazione dell’indennità di esproprio, ha presentato i valori dei terreni agricoli nella provincia di Verona validi per l’anno 2011.
Era presente il direttore dell’Agenzia del Territorio, Renato Zanaglia.
I valori sono classificati per tipo di coltura e per regione agraria della provincia di Verona,  vengono elaborati sui dati del 2010 e hanno validità per il 2011.
Pastorello/presidente: “Il lavoro della Commissione è stato realizzato, come sempre, in piena sintonia. Il nostro gruppo è composto da rappresentanti di enti territoriali e categorie sindacali. Il fatto che le nostre valutazioni siano state espresse all’unanimità, denota che c’è stato pieno accordo tra i componenti la commissione. Per il 2011 abbiamo sostanzialmente riconfermato i valori del 2010. Abbiamo inviato i dati ai sindaci e agli assessori all’Urbanistica in modo che possano utilizzare la nostra tabella come riferimento in caso di necessità di esproprio per stabilire i risarcimenti da riconoscere ai proprietari. Il mandato dei membri della Commissione nominati dalla Regione, della durata di 5 anni, scadrà a fine 2010. Mi auguro che la futura commissione manterrà la qualità espressa dalla attuale”.
Zanaglia/Agenzia del Territorio: “Dopo tre o quattro anni di crisi del mercato immobiliare andiamo verso una stabilizzazione dei prezzi. Abbiamo cercato di assegnare ai terreni valori adeguati a quelli di mercato. Ad esempio, per un campo di tipo seminativo, i prezzi, a seconda delle dimensioni, variano tra i 9mila e i 23mila euro, cifre in linea con quelle dell’attuale mercato”.

Condividi ora!