Via Tombetta: da mercoledì 24 novembre divieto du transito per mezzi pesanti

di admin
Entrerà in vigore mercoledì 24 novembre l’ordinanza che vieta il transito ai veicoli con massa a pieno carico superiore a 7 tonnellate, in via Tombetta nel tratto compreso tra via Basso Acquar e via Centro, in via Fortunato Calvi tra via Bolzano e via Tombetta ed in via Molinara tra via Manara e via Tombetta.

Il provvedimento è stato illustrato questa mattina dall’assessore alla Viabilità Enrico Corsi; presenti il presidente della 5ªCircoscrizione Fabio Venturi ed il Comandante della Polizia municipale Luigi Altamura. “La decisione si è resa necessaria per salvaguardare il livello di qualità della vita dei cittadini residenti nella zona – ha spiegato Corsi – per dare respiro ad un’area che presenta un’elevata mole di traffico, per salvaguardare l’incolumità pubblica, visto che spesso transitano sulla via, dove è presente anche una scuola, camion carichi di lastroni d’acciaio, ed infine per cercare di velocizzare il trasporto pubblico, fortemente penalizzato dai ritardi causati dalla circolazione rallentata su via Tombetta”. Soddisfatto per il provvedimento il presidente della Circoscrizione Venturi che definisce l’ordinanza “una grande vittoria, che si spera possa risolvere una problematica che affligge i residenti di borgo Roma da anni; in questo modo si impedirà ai mezzi pesanti, una volta usciti dalla Transpolesana, di riversarsi tra le abitazioni, percorrendo quella che loro considerano una scorciatoia rispetto alle varie strade alternative possibili, come la Bretella t4. Ci auguriamo che gli stessi autotrasportatori comprendano le motivazioni alla base di questa ordinanza.” Proprio per informare il più possibile le categorie interessate sull’introduzione del divieto, la Polizia municipale sta diffondendo presso lo scalo merci di stradone Santa Lucia copie dell’ordinanza “ a dimostrazione del fatto – ha aggiunto Altamura –  che l’interesse della Polizia municipale non è quello di fare cassa, ma di diffondere e successivamente far rispettare un divieto che salvaguarderà i residenti della zona; a questo scopo, già da questa settimana, i controlli da parte degli agenti saranno costanti.”

Condividi ora!