Finanziati i lavori di ristrutturazione nelle scuole superiori veronesi

di admin
Stanziati 1 milione e 410 mila euro.

Durante l’ultima Giunta provinciale, l’assessore all’Istruzione Marco Luciani ha ottenuto l’approvazione di quattro importanti delibere inerenti l’esecuzione di vari interventi di ristrutturazione e di manutenzione presso alcuni istituti di Verona e provincia. In totale sono stati stanziati 1 milione e 410 mila euro, ripartiti in diversi edifici scolastici.
Per il rifacimento degli spogliatoi della palestra del Liceo Fracastoro sono stati stanziati 210.000 euro, mentre per la sostituzione degli infissi presso il Liceo Medi di Villafranca sono stati investiti 600.000 euro.
Inoltre, sono stati stanziati complessivamente 600.000 euro per interventi di tinteggiatura interna ed esterna dei seguenti edifici:
succursale dell’istituto Marie Curie di Bussolengo;
istituto Carlo Anti di Villafranca;
liceo Medi di Villafranca;
liceo Fracastoro di Verona;
istituto Levi-Calabrese di San Floriano;
istituto Carnacina di Bardolino;
istituto Marie Curie di Garda;
liceo Montanari di Verona;
istituto Pindemonte di Verona.
Assessore Luciani: “Sono molto soddisfatto del lavoro di monitoraggio degli istituti scolatici superiori della nostra provincia e della nostra città. Lo studio ha permesso di valutare gli interventi necessari e di definire quelli più urgenti. I lavori già finanziati sono quelli prioritari e necessari per garantire la sicurezza degli studenti e di tutto il personale che opera negli istituti, in particolare al liceo Medi di Villafranca dove si era verificata la caduta di una finestra, oltre, naturalmente, a consentire il regolare svolgimento delle lezioni e di tutte diverse attività extrascolastiche. Una grande attenzione è rivolta anche a mantenere le scuole in buono stato di manutenzione, attraverso appositi piani id tinteggiature interne ed esterne. La Provincia si è dotata di un piano preciso di azione perché l’obiettivo che la Giunta intende raggiungere al termine del proprio mandato è la messa in sicurezza di ciascun plesso scolastico superiore. Stiamo lavorando per centrare l’obiettivo e sino ad ora posso dire con soddisfazione che la tempistica che ci siamo imposti viene rispettata, nonostante le difficoltà di bilancio”.

Condividi ora!