Domani si apre a Verona Geo-Oikos, salone su sostenibilità e sviluppo

di admin
Si apre domani a Verona “Geo-Oikos”, rassegna espositiva di progetti territoriali, urbanistici, edilizi e ambientali delle città e del territorio, promossa dalla Regione in collaborazione con le amministrazioni provinciali del Veneto e l’ente fieristico veronese.

Saranno presenti circa 150 espositori tra operatori pubblici e privati che si occupano di pianificazione urbana e territoriale, architettura, grandi opere infrastrutturali, ambiente, natura, energia.
Il tema generale, “Sostenibilità e sviluppo”, mette al centro il confronto tra i diversi attori sul “governo del territorio” con l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile e durevole. La tematica, già di per sé strategica per quanto riguarda le scelte da operare, ha assunto in questi giorni una valenza del tutto particolare nell’attenzione generale anche in seguito alle pesanti conseguenze del maltempo sul territorio veneto.
L’inaugurazione è prevista alle ore 10.00 nell’Auditorium Verdi della fiera alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente della giunta regionale Marino Zorzato, del presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi e del presidente di Veronafiere Ettore Riello.
“Si tratta di uno “spazio” privilegiato con uno sguardo rivolto al futuro – sottolinea il vicepresidente Zorzato – per poter conoscere, confrontare e valutare le diverse iniziative e i progetti che enti pubblici, organizzazioni di categoria ed aziende, fondazioni culturali ed associazioni professionali hanno prodotto cercando di interpretare le esigenze e gli obiettivi di sviluppo della pianificazione urbana e territoriale”.
Il salone si chiuderà venerdì.

Condividi ora!