Mobilità: revisione linee trasporto urbano

di admin
A partire dal lunedì prossimo, 13 settembre, con l’entrata in vigore dell’orario invernale, diventerà operativa la revisione della rete urbana effettuata da ATV.

Lo hanno reso noto questo pomeriggio, durante una conferenza stampa a palazzo Barbieri, il Sindaco Flavio Tosi, gli assessori alla Mobilità del Comune di Verona Enrico Corsi e della Provincia Gualtiero Mazzi, il direttore generale di Atv Stefano Zaninelli e il presidente di Amt Massimo Mariotti. L’operazione prevede l’introduzione di alcuni rafforzamenti sui collegamenti tra Verona e i comuni di prima cintura e di nuovi collegamenti ad alta frequenza tra il centro e i parcheggi scambiatori, l’eliminazione di alcune sovrapposizioni tra il tracciato urbano ed extraurbano e il potenziamento del servizio urbano serale e festivo. “A seguito dell’integrazione tra le due aziende di trasporto pubblico Amt e Atv – ha spiegato Corsi – si era resa necessaria l’eliminazione di alcune sovrapposizioni tra le tratte urbane ed extra-urbane; per questo si è deciso di dar vita a questa prima parte di cambiamenti che assumeranno poi il carattere di una vera e propria rivoluzione fra qualche anno, al momento dell’entrata in vigore del filobus.” “Con le innovazioni introdotte l’Azienda ha voluto in primo luogo dare attuazione ad un’indicazione strategica del piano industriale di ATV – ha spiegato Zaninelli – quella di eliminare le sovrapposizioni in alcune zone di confine come Marzana e Sacra Famiglia. Interventi attesi da molti anni e posti tra gli obiettivi prioritari al momento della creazione della nuova società unica”. “Anche per la Provincia – ha spiegato Mazzi – l’eliminazione di circa 70 mila chilometri di sovrapposizioni nelle linee ha comportato un importante risparmio di risorse, che hanno potuto così essere reinvestite per potenziare le linee a servizio degli studenti.” Per agevolare i cittadini ad orientarsi tra le nuove modifiche, oltre all’aggiornamento di circa mille tabelle di fermata, ATV ha  realizzato una nuova mappa della rete urbana, disponibile gratuitamente presso le rivendite dei biglietti, contenente tutte le linee, le fermate e l’indicazione dei centri di interesse cittadini, raggiungibili con i mezzi pubblici.

Condividi ora!