“Il disegno della Villa”: nuove idee sul contract residenziale

di admin
Camera di Commercio I.A.A. di Verona – Sala Consiglio.

Lunedì 13 settembre 2010 alle ore 11.00, presso la Sala Consiglio, il VicePresidente della Camera di Commercio di Verona, Ferdinando Albini, con la presenza di alcuni imprenditori partecipanti all’iniziativa, terrà una conferenza stampa di presentazione del progetto “Il disegno della Villa: nuove idee sul contract residenziale” promosso e sponsorizzato dalla Camera di Commercio di Verona, che vede la partecipazione di ben 33 imprese veronesi dei settori mobile/arredo e marmo.
In un anno particolarmente difficile a causa della crisi economico-finanziaria mondiale, l’Ente camerale, in collaborazione con 5 Associazioni di categoria artigiane ed industriali e i Distretti del Mobile e del Marmo, coordinando questa iniziativa ha dimostrato un forte impegno a favore di due comparti particolarmente in difficoltà a causa della sfavorevole congiuntura dei mercati internazionali.
L’iniziativa camerale di quest’anno propone di indagare il tema della residenza di prestigio ed esclusiva, cresciuto negli ultimi anni sempre più nel settore complessivo del contract.
Grandi appartamenti, prestigiose residenze al mare e in montagna e in luoghi esclusivi, case urbane o residence, dacie e ville, classiche o moderne, sono divenute sempre più un tema di grande interesse commerciale e produttivo al pari del settore alberghiero-ricettivo, con grandi fatturati e spesso con il vantaggio di una più semplice gestione dei rapporti tra aziende, general contractor e “mega” cliente privato.
Il progetto inizierà il suo percorso all’interno di due delle più importanti fiere internazionali veronesi che richiamano migliaia di operatori e visitatori, ovvero “Abitare il Tempo” (16 – 20 settembre 2010) e “Marmomacc” (29 settembre – 2 ottobre 2010) e vedrà la luce il 16 settembre, giorno inaugurale di “Abitare il Tempo” all’interno del Padiglione 7/B di Veronafiere.

Condividi ora!