Premio letterario “Sospirolo tra leggende e misteri”

di admin
Scade il 31 agosto il bando per il concorso letterario "Sospirolo tra leggende e misteri"

Lo scrittore Italo Zandonella Callegher è il presidente di giuria.
C’è tempo fino al 31 agosto per partecipare al concorso “Sospirolo tra leggende e misteri”, la gara letteraria in due sezioni, giovani e adulti, dedicata ai residenti veneti e ideata dalla Pro Loco Monti del Sole.
In questi giorni è stata ufficializzata anche la giuria. Questa sarà presieduta dallo scrittore Italo Zandonella Callegher e composta da Marco Perale, esperto medioevalista; don Giacomo Mazzorana, esperto d’arte sacra; Maurizio Dorigo, direttore del Notiziario Pro Loco Bellunesi; Alba Barattin, docente e rappresentante della Biblioteca civica; Federico Brancaleone, segretario (non votante) e rappresentante Pro Loco.
I vincitori saranno premiati il 14 novembre in occasione del Festival dei Misteri che si terrà a Moldoi di Sospirolo, presso l’affascinante villa settecentesca Sandi-Zasso. Dopo la cerimonia si terranno la lettura teatrale dei testi da parte di un’attrice professionista e l’esposizione dei disegni, ispirati ai racconti, creati dai ragazzi delle scuole. Nella stessa giornata, inoltre, numerosi saranno gli eventi in programma tra cui la visita guidata sulle tracce dei Longobardi e le rievocazioni di antichi rituali e leggende con scenografie spettacolari.
Per quanto riguarda i racconti, si ricorda che sono ammessi testi brevi inediti ispirati ai misteri e alle leggende del Medioevo. Il tema prende spunto dal ritrovamento di un guerriero longobardo, per l’occasione chiamato Rolfo, avvenuto nel 1954 proprio a Moldoi. Questo fu trovato disposto verso oriente, gambe e braccia aperte, circondato da ciottoli di fiumi, con diverse armi tuttora conservate al Museo Civico di Belluno.
La partecipazione è gratuita e sono previste due sezioni: ragazzi (fino a 18 anni) e adulti (oltre i 18 anni).
Il racconto, con lunghezza massima di 8000 battute, dovrà essere spedito in sei copie più cd alla sede Pro Loco (Via Gron 43, 32037 Sospirolo, BL) unito a una busta contenente le generalità dell’autore. Il premio è di 200 euro per sezione più attestato. Un premio speciale di 200 euro andrà al racconto ambientato a Sospirolo con Rolfo come protagonista.  I testi dei vincitori saranno inoltre pubblicati sul mensile “il Veses – Finestre sulla Valbelluna” mentre ai segnalati andranno alcuni prodotti della Latteria di Camolino. L’intero regolamento è visibile sul sitowww.sospirolo.net e su Facebook cercando “Amici della Pro Loco Monti del Sole”.
Il progetto è realizzato in collaborazione con il Comune di Sospirolo e con il patrocinio di Regione, Provincia, Comitato UNPLI Veneto, il Veses e Latteria Sociale di Camolino.

Condividi ora!